Arriva ‘Prezzemolo’ nel centro storico, l’alternativa alla baby sitter

Lavorerà di pari passo con Solidarietà trasparente, il filo diretto tra donatore e beneficiario

Arriva ‘Prezzemolo’ nel centro storico, l’alternativa alla baby sitter. Si chiamerà Prezzemolo, l’associazione culturale che i primi di ottobre aprirà in pieno centro storico, in via Della Stella, 13, a Perugia, una struttura che organizzerà delle attività per la terza età ed ‘intratterrà’ i bambini dai 4 fino ai 12 anni, mentre i genitori sono al lavoro o vogliono trascorrere una serata da soli per andare a teatro, al cinema o a cena fuori.

Uno spazio ludico ed educativo che punti ad essere un’alternativa alla baby sitter e ai nonni ‘costretti’ a stare con i propri nipoti, dove i bimbi potranno svolgere varie attività: lettura, yoga, teatro e pittura libera. Potranno guardare, inoltre, i cartoon in inglese e fare pet therapy al solo scopo di farli interagire con gli animali. Ci saranno, infine, insegnanti di canto e maestri in pensione pronti a dedicarsi ai piccoli ospiti con l’obiettivo di avvicinare queste due generazioni.

Gli orari saranno stabiliti insieme ai genitori per andare incontro alle loro esigenze. E, novità, potranno, tramite un’apposita app, controllare i propri figli in qualsiasi momento, nel pieno rispetto della privacy.

L’associazione Prezzemolo, la cui storyboard sarà a cura della scrittrice perugina Alessandra Fagugli, farà da ‘cornice’ anche all’onlus Solidarietà trasparente, il filo diretto tra donatore e beneficiario, per far conoscere le storie di quanti chiedono aiuto ed organizzare eventi di beneficenza. L’associazione culturale Prezzemolo e l’onlus Solidarietà trasparente, entrambe presiedute da Eleonora Negozio, lavoreranno di pari passo per un progetto condiviso e ambizioso: aiutare il prossimo senza chiedere nulla in cambio. Chi è interessato può chiedere informazioni tramite la pagina facebook Solidarietà trasparente, mandare una mail info@solidarietatrasparente.ito chiamare il numero 345 510 3621.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*