Appalti e Rup, seminario a Villa Umbra insieme ai Comuni terremotati

Appalti e Rup, seminario a Villa Umbra insieme ai Comuni terremotati
Da sinistra Massimo Urbani, commercialista ed esperto in contrattualistica pubblica, e Alberto Naticchioni, Amministratore Unico della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica

Appalti e Rup, seminario a Villa Umbra insieme ai Comuni terremotati
PERUGIA – “A Villa Umbra ci siamo occupati della figura più importante nella gestione delle procedure di appalto. Il Rup, il Responsabile Unico del Procedimento, rappresenta, infatti, il regista e l’attore protagonista di ciascuna attività di spesa”.

E’ quanto afferma Massimo Urbani, commercialista, esperto in contrattualistica pubblica, relatore presso la sede della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica del corso “Il Rup nel nuovo Codice dei contratti dopo il ‘Decreto Correttivo’. Obblighi e responsabilità”.

Appalti e Rup, seminario a Villa Umbra

La giornata formativa, promossa dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica guidata da Alberto Naticchioni, è stata sollecitata dall’Amministrazione di Monteleone di Spoleto, uno dei Comuni umbri colpiti dal sisma ed inseriti nel cratere. Richiesta poi sposata da numerosi altri Enti umbri terremotati. Il corso, svoltosi venerdì 21 luglio, ha registrato oltre 70 iscritti e la presenza dell’Ing. Francesca Pazzaglia, Dirigente della Regione Umbria e coordinatrice dell’ambito della ricostruzione privata presso l’Ufficio speciale per la ricostruzione.

Corso richiesto dai Comuni terremotati

“Il seminario – dichiara il sindaco di Monteleone di Spoleto, Marisa Angelini – ha proposto una ricognizione puntuale degli adempimenti, delle modalità organizzative e dei profili di responsabilità collegati alla figura del Responsabile Unico del Procedimento. La materia che riguarda questa figura impone necessari approfondimenti in quanto oltre alla conoscenza del Codice dei contratti risulta di particolare interesse coordinare le norme che trattano le ordinanze riferite al sisma a tutti gli obblighi di trasparenza, oltre a tutta la parte che riguarda i contatti con altri soggetti: direttori lavori, Dec, centrale unica di committenza, soprintendenza, ufficio speciale per la ricostruzione, operatori economici. Questa figura risulta di particolare interesse per i nostri Comuni coinvolti nel sisma ed il supporto formativo di Villa Umbra risulta essere particolarmente prezioso ancor più per la formazione obbligatoria prevista”.

Normativa generale e speciale

Tra gli argomenti trattati da Urbani: I compiti e le funzioni del Responsabile Unico del Procedimento nel nuovo Codice dei contratti pubblici (d.lgs. 50/2016) e nelle indicazioni dell’Anac, le norme del Codice che richiamano la figura del RUP, Il ruolo del RUP nelle fasi di gara e nella fase esecutiva dell’appalto.

“Il Codice dei Contratti Pubblici si occupa di questa figura in via generale e per qualunque procedimento di spesa – precisa Urbani – Alla norma generale va aggiunta tutta la normativa speciale per i casi di somma urgenza e di protezione civile, il cui fine prioritario è l’incolumità pubblica”.


Appalti e Rup, seminario a Villa Umbra insieme ai Comuni terremotati
In primo piano, a sinistra, Francesca Pazzaglia, Dirigente della Regione Umbria e coordinatrice dell’ambito della ricostruzione privata presso l’Ufficio speciale per la ricostruzione
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*