Irap, Ricci, serve diminuirle di 50 milioni per chi crea lavoro

Da un “calcolo realistico” in 5 anni si potrebbero attivare circa 3.500 nuovi posti di lavoro

Irap, Ricci, serve diminuirle di 50 milioni per chi crea lavoro

da Claudio Ricci
Bisognerebbe Diminuire di 50 Milioni €, all’Anno, l’IRAP
(Tasse Attività) per chi Crea Lavoro. Nel 2018, come da Regolamento, Auspico la Rotazione delle Cariche in Consiglio Regionale. Il tempo passa. Siamo a metà della X^ Legislatura in Consiglio Regionale Umbria. Ognuno fa i suoi bilanci. Di parte. Tutto normale.


La realtà dell’Umbria è chiara: rispetto alla media italiana la Regione, negli ultimi 10 anni, si è dimostrata più fragile delle altre zone del Paese. Bisognerebbe recuperare 15.000 posti di lavoro (lo dice l’ISTAT che è credibile).

Ribadiamo, alla fine dell’anno 2017, la proposta: diminuire di 50 milioni €, all’anno, l’IRAP (tasse sulle attività) per chi assume. Da un “calcolo realistico” in 5 anni si potrebbero attivare circa 3.500 nuovi posti di lavoro.


È realizzabile. In attesa ci sarà, a inizio gennaio 2018, il rinnovo delle cariche istituzionali in Consiglio Regionale. Il mio parare è per la “rotazione” delle cariche. È lo spirito, ed è stata la prassi, del regolamento vigente che, ogni 30 mesi, “sollecita” il cambio. Chissà, vedremo.


Se non sarà così (come molto probabile) è bene modificare il regolamento, almeno per “coerenza”.
Buon Anno a Tutti.
Claudio Ricci
(Consigliere Regionale).
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*