Inaugurazione Ncm, Presidente Marini, azienda che investe in innovazione e ricerca

Uno sviluppo avvenuto in ‘controtendenza’ rispetto alla grave crisi economica

Inaugurazione Ncm, Presidente Marini, azienda che investe in innovazione e ricerca

Inaugurazione Ncm, Presidente Marini, azienda che investe in innovazione e ricerca C’era anche il ministro Maria Elena Boschi “Questa azienda ha tutti i segni ‘più’, dalla crescita dei dipendenti, a quella del fatturato, dell’export, della ricerca, dell’innovazione. Uno sviluppo avvenuto nel pieno della crisi. Ciò è stato possibile perché qui si è scelto, con coraggio ed anche grande professionalità, di investire, appunto, in innovazione e ricerca. Ed il mercato ha premiato tutto questo”. Lo ha affermato la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, intervenuta alla cerimonia di inaugurazione del nuovo stabilimento della NCM di Foligno, presente il Ministro per le riforme, Maria Elena Boschi, tutta la dirigenza dell’azienda ed il suo presidente, Renato Cesca. Per la Giunta regionale erano presenti anche il vice presidente, Fabio Paparelli, e l’assessore Luca Barberini.

“Questa di oggi – ha affermato Marini – è davvero una giornata particolarmente importante per la NCM, ma anche per tutta la comunità folignate ed umbra. La NCM è una delle trenta aziende del polo regionale dell’aerospazio, che in questi hanno ha segnato importanti risultati.

Un settore che è cresciuto e si è sviluppato, conquistando non solo importanti quote di mercato, ma anche autorevolezza e fiducia da parte di significativi attori mondiali dell’industria aeronautica.

Uno sviluppo avvenuto in ‘controtendenza’ rispetto alla grave crisi economica, perché queste imprese hanno particolarmente creduto nella ricerca e nella innovazione; hanno colto questa scommessa e hanno saputo utilizzare tutte le opportunità che sono state offerte. Un processo che come Regione – ha aggiunto – abbiamo stimolato e sostenuto, e lo stiamo facendo ancor di più con la nuova programmazione dei fondi comunitari, con consistenti risorse”.

Rivolgendosi poi al Ministro Boschi, la presidente Marini ha sottolineato come questo tipo di imprese, per poter consolidare la crescita, per poter cogliere opportunità di sviluppo, “hanno bisogno di adeguati e specifici strumenti, sia a livello nazionale che comunitario”. Infine, la presidente Marini, sempre all’indirizzo del Ministro Boschi, ha affermato che “il nostro Paese non deve frenare, ma approvare le riforme”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*