Inaugurata autorimessa Parking Bellocchio, sindaco Romizi: “Vinceremo battaglia Fontivegge”

Inaugurata autorimessa Parking Bellocchio, sindaco Romizi: "Vinceremo battaglia Fontivegge"

Inaugurata autorimessa Parking Bellocchio, sindaco Romizi: “Vinceremo battaglia Fontivegge”
“Questa di Fontivegge resta per noi “la” battaglia tra tutte e sono certo che la vinceremo perché le criticità sono serie ma limitate ad un’area ristretta del quartiere. Dobbiamo togliere ai delinquenti le tane dove si riparano con iniziative come questa e riempire i luoghi di contenuti sani”.

Sono le parole del Sindaco Romizi pronunciate in occasione dell’inaugurazione dell’Autorimessa Parking Bellocchio in Via Settevalli, che si è tenuta nella mattina di lunedì 9 novembre. Insieme al Sindaco erano presenti gli Assessori Emanuele Prisco e Cristiana Casaioli, oltre a Luca Pecetti, presidente della Generale Prefabbricati, società proprietaria dell’immobile e a Lorenzo Cerboni, presidente della Coop. Isola, che gestirà l’autorimessa.

Il Sindaco ha assicurato che l’amministrazione si sta concretamente muovendo per ridare ai cittadini la serenità che meritano, al di là delle polemiche sterili e faziose, cercando di riparare ai danni delle politiche sbagliate fatte in passato.

A questo proposito, ha, quindi, ricordato altre iniziative messe in campo dall’Amministrazione a Fontivegge proprio per, come ha tenuto lui stesso a sottolineare, “ridare un’identità nuova all’area”: dalle palazzine attualmente murate a ridosso del Minimetrò, che, richieste dal Comune, andranno ad ospitare la Croce Rossa e l’Associazione delle Forze dell’ordine, alla palazzina Inail che, insieme all’Ater, il Comune sta cercando di riaprire per renderla fruibile alle famiglie delle forze dell’ordine, in collaborazione anche con la Prefettura; dall’area Ex Upim protagonista di un progetto di ristrutturazione con una funzione innovativa, come si addice ad una smart city, allo spostamento degli uffici della Nettezza Urbana che da Pian di Massiano saranno trasferiti a Fontivegge.

Un ringraziamento particolare, infine, alla Polizia Municipale, ai Vigili del Fuoco e alla ASL, che hanno lavorato, ognuno per le sue competenze, per questa riapertura. Chiusa lo scorso luglio per effettuare i lavori di riparazione dei danni provocati dalla microcriminalità della zona, l’autorimessa riapre ora non solo per rendere più fruibile l’area, ma anche per dare un segnale importante di fiducia a un quartiere difficile, grazie alla sinergia tra pubblico e privato.

“Questa attività –ha spiegato Lorenzo Cerboni, Presidente della Coop. Isola, che gestisce l’autorimessa- si pone in un quadro più ampio di attività analoghe che abbiamo avviato in città, in collaborazione con l’amministrazione, dal parcheggio Bove all’Autosilo, all’Infernaccio. La sinergia pubblico-privato è fondamentale perché in questo modo non solo si intende ridare serenità a una zona difficile, ma si aprono nuove opportunità di occupazione”.

Proprio sulla sinergia pubblico e privato si è soffermato anche l’assessore Prisco che ha sottolineato come la sfida dei privati, in questo caso, debba essere un esempio per altri, perché Fontivegge ha bisogno che tutta la città scommetta sulla sua rinascita.”

Il parcheggio, che conta complessivi 164 posti, sarà, dunque, utilizzabile tutti i giorni, tranne la domenica, dalle 7,30 alle 20,30 al costo orario di 1 euro o con abbonamento mensile di 35,00 Euro (anche di notte).

Autorimessa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*