“i-Start 2014”, il bando per le piccole e medie imprese

Attività economica 2013
Attività economica 2013

Prevede un contributo pubblico massimo del 60 per cento per progetti di innovazione realizzati da cluster di imprese, l’Avviso “i-Start 2014” pubblicato in questi giorni e finanziato dalla Regione Umbria: a renderlo noto è l’assessorato regionale allo Sviluppo economico, informando che per le imprese interessate a partecipare al Programma “i-Start 2014”, Umbria Innovazione ha organizzato un incontro pubblico che si svolgerà il 12 giugno alle n 17, “Alla Posta dei Donini” a San Martino in Campo, Perugia. Al termine della riunione sarà possibile prenotare appuntamenti per l’approfondimento dei progetti che le imprese intendono presentare. All’incontro, oltre ad Umbria Innovazione che illustrerà l’avviso e le modalità di partecipazione per le imprese, interverranno rappresentanti dell’Assessorato regionale allo Sviluppo Economico, il coordinatore Ambito Impresa, Lavoro e Istruzione Regione Umbria, Luigi Rossetti, il dirigente del Servizio Servizi Innovativi alle Imprese, Edoardo Pompo.

Obiettivo generale dell’Avviso, la cui scadenza è fissata entro e non oltre le ore 24.00 del 4 luglio 2014, è supportare le “PMI” nell’intero processo dell’innovazione e nell’individuazione di soluzioni comuni a gruppi di imprese. La dotazione finanziaria iniziale prevista ammonta complessivamente a 200 mila euro a valere sui fondi di cui al POR FESR 2007- 2013 – Asse I – Attività c1, mentre le imprese facenti parte del cluster, i cui progetti saranno valutati ammissibili e finanziabili, dovranno contribuire alla realizzazione dei progetti di innovazione per una percentuale minima del 40 per cento.

Soggetti destinatari dell’iniziativa sono le imprese ubicate nel territorio dell’Umbria ed operanti nei settori dell’industria, dell’artigianato, del commercio, del turismo e dei servizi così come identificati sulla base della classificazione delle attività economiche “ATECO 2007” con le esclusioni di cui all’Allegato A dell’Avviso Pubblico.

“Nel 2013 – riferisce l’assessorato – lo stesso avviso ha coinvolto 145 imprese dell’Umbria raggruppate in 48 cluster d’impresa. Le imprese interessate a partecipare al nuovo avviso e di conseguenza ai progetti di innovazione per cluster di imprese, dovranno inviare la domanda di partecipazione tramite PEC all’indirizzo umbriainnovazione@pec.it, indicando nel campo oggetto: “Avviso I-Start 2014”.

Il testo dell’avviso e la modulistica si possono scaricare dal sito www.umbriainnovazione.it.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*