Grande successo all’Open Day del Polo Formativo di Confcommercio Umbria

Presentato il piano didattico di Università dei Sapori ed Iter- Innovazione Terziario

Grande successo all’Open Day del Polo Formativo di Confcommercio Umbria

Grande successo all’Open Day del Polo Formativo di Confcommercio Umbria

PERUGIA – Non un semplice centro di formazione, ma una finestra sul futuro. Un luogo in cui formare le persone, prima ancora dei professionisti. E un’opportunità concreta, per molti, di costruire un progetto di vita, anche imprenditoriale, partendo da un percorso didattico unico e qualificante.

Con questi obiettivi è stato presentato, a Perugia, il piano didattico del Polo Formativo di Confcommercio Umbria, costituito da Università dei Sapori, Iter- Innovazione Terziario e Format, per l’ottava stagione di «Giornate Aperte!», il tradizionale Open Day che ha riscosso un notevole successo di pubblico proveniente da ogni parte d’Italia e dall’estero.

Vasto il ventaglio delle proposte formative esposte, che spaziano dai settori tradizionali dell’ HO.RE.CA ai settori più avanzati del terziario e dell’ICT.

Con una storia ultraventennale alle spalle e numeri di tutto rispetto, UDS ed ITER si presentano al pubblico con un ulteriore innalzamento della qualità didattica e percorsi strategici di formazione e affermazione professionale, offrendo ai giovani in cerca di occupazione un’ottima carta da utilizzare. Non a caso, infatti, oltre il 90% degli allievi trova lavoro al termine del percorso formativo prescelto. I futuri allievi hanno avuto oggi l’opportunità di visitare la sede della scuola, le sue aule ed i laboratori, incontrare lo staff, gli ex allievi ed i docenti, tra cui Carlo Cambi, punta di diamante del giornalismo enogastronomico e grande conoscitore del mondo agroalimentare e del made in Italy. A presentare l’offerta formativa ed i plus del Polo, oltre a Cambi, c’erano: Teresa Filizzola responsabile dei corsi di qualifica, Alessandra Radicioni, responsabile marketing e comunicazione, Maurizio Beccafichi responsabile eventi e tutto lo staff dei corsi di qualifica, Elena Pianigiani, Cecilia Pispola, Luisa Severi, Elena Bertolini, Paola Candori.

Ma soprattutto hanno avuto l’opportunità di vivere “virtualmente”, in una giornata, quello che è il mondo ed il concept formativo del Polo, di usufruire non solo di un’informazione globale sui corsi di studio e relativi programmi ed avere una consulenza orientativa  individuale al fine di maturare una scelta consapevole, ma anche di percepire quello che è uno dei valori aggiunti del Polo formativo, il collegamento a valle con il sistema delle imprese, molte delle quali partner del centro di formazione. Il tutto per facilitare l’ingresso in un processo formativo importante, aprendo così per molti quelle porte che le difficoltà economiche attuali rischiano di chiudere e permettendo di guardare con serenità al domani, al proprio progetto di vita, concentrandosi solo sulla preparazione e sull’apprendimento.

Con questa attenzione verso una preparazione adeguata e sistematica utile a forgiare professionisti capaci ma anche e soprattutto portatrici di una identità personale forte e ben radicata, Università dei Sapori ed Iter, ciascuna con la propria specificità, si preparano ad un’altra stagione di successi. Per tutti coloro che non hanno potuto prendere parte all’Open Day e volessero avere informazioni sui nuovi corsi professionalizzanti e di qualifica professionale il Polo formativo offre anche la possibilità di accedere ad una consulenza orientativa tramite scambio di e-mail a uds@universitadeisapori.it e iter@innovazioneterziario.it

È possibile, su prenotazione, chiedere anche un colloquio individuale per approfondire i piani didattici. Per un immediato contatto ci si può rivolgere allo 075.5729935 (UDS) oppure 075 518491 (ITER) e navigare su www.universitadeisapori.it o www.innovazioneterziario.it .

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*