Focus su ‘Utilizzo della muratura confinata in zona sismica’ con Fornaci Briziarelli Marsciano

Convegno in collaborazione con l’Ordine degli ingegneri della provincia di Perugia – Venerdì 5 maggio alle 17 alle Cantine Briziarelli, a Vocabolo Colle Allodole di Bevagna

(umbriajournal.com) by AVInews – BEVAGNA “Utilizzo della muratura confinata in zona sismica” è il titolo e il tema del convegno organizzato da Fornaci Briziarelli Marsciano in collaborazione con l’Ordine degli ingegneri della provincia di Perugia, venerdì 5 maggio alle 17 alle Cantine Briziarelli a Vocabolo Colle Allodole di Bevagna.

Evento formativo L’evento ha l’obiettivo di approfondire tale tematica e riconosce tre crediti formativi per l’aggiornamento degli iscritti all’ordine. Patrocinato da Regione Umbria, per la quale sarà presente la presidente Catiuscia Marini, Fondazione Ordine degli ingegneri e Dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell’Università degli studi di Perugia (Dica), l’incontro vedrà gli interventi di Roberto Baliani, presidente dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Perugia, Paolo Vinti, presidente dell’Ordine degli architetti, paesaggisti, pianificatori e conservatori della provincia di Perugia, ed Enzo Tonzani, presidente del Collegio dei geometri e geometri laureati della provincia di Perugia.

Gli interventi Introdurrà e modererà il meeting il professore Massimiliano Gioffré del Dica. L’ingegnere Gianluca Fagotti del Servizio rischio sismico della Regione Umbria analizzerà i danni sulle murature portanti in laterizio mentre il professore Marco Mezzi del Dica parlerà di ‘Muratura confinata: sguardo oltre i confini’. L’ingegnere Stefano Biondini dello studio Biondini & Corradi associati di Todi si occuperà di ‘Progettazione di edifici con il sistema della muratura confinata’. Le conclusioni saranno affidate all’architetto Diego Zurli, direttore area Governo del territorio e paesaggio della Regione Umbria.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*