Finanziamenti, Umbria sotto la media, indagine di CRIF Decision Solutions

SOLDIcarrellinodi Marcello Migliosi
(umbriajournal.com) BOLOGNA – L’importo medio dei finanziamenti erogati in Umbria, nel 2013, è al disotto della media italiana.  Il dato si riferisce ai mutui e ai prestiti finalizzati. Cresce, invece, l’importo medio dei prestiti personali erogati. L’indagine, realizzata da CRIF Decision Solutions, spiega che nello specifico, per quanto riguarda i mutui l’importo medio si è attestato a 116.310 euro (in calo del -14,7% rispetto all’anno precedente), collocando la regione al 14° posto assoluto della classifica nazionale, rispetto all’undicesima posizione occupata nel 2012. Relativamente ai prestiti finalizzati, invece, l’analisi di CRIF Decision Solutions – come riferisce l’ufficio stampa Barbara Pellegrini – mette in evidenza come l’importo medio erogato in Umbria sia risultato pari a 4.456 euro (-4,5% rispetto al 2012), attestandosi al 7° posto della graduatoria guidata dal Trentino – Alto Adige e in aumento di una posizione nel ranking nazionale rispetto al 2012. In merito ai prestiti personali, infine, con un importo medio erogato pari a 12.964 euro (+0,7% rispetto al 2012) l’Umbria è passata dall’8° posto occupato nel ranking del 2012 al 3° posto assoluto della classifica nazionale del 2013, capeggiata dalla Valle d’Aosta con 13.210 euro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*