Expo 2015, eccellenze umbre del vino e del cioccolato incontrano Umbria Jazz

FOTO umbriaexpo2015.it

PERUGIA – Un appuntamento irrinunciabile per enoturisti, chocoappassionati e cultori della buona musica, gustoso intermezzo da godere, tra un concerto e l’altro per l’intera durata di Umbria Jazz. Umbria Jazz, eccellenza musicale, incontra le eccellenze umbre del vino e del cioccolato, che tanto successo stanno incontrando a Expo 2015. Al Centro Servizi Camerali “Galeazzo Alessi di via Mazzini a Perugia, si potrà godere di degustazioni guidate delle migliori etichette regionali offerte in abbinamento con il finissimo cioccolato dei maestri cioccolatieri umbri. Il Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni, ha presieduto nel pomeriggio di venerdì 10 luglio alla premiere della rassegna che da domani sabato 11 luglio e fino a domenica 19 si terrà all’interno del Centro Servizi Camerali “Galeazzo Alessi” di via Mazzini a Perugia.

“Abbiamo voluto presentare al grande pubblico di Umbria Jazz le eccellenze umbre che danno grande prova di sé a Expo2015, con un focus centrato sul vino e sul cioccolato. Per fare questo, nella magnifica cornice del nostro Centro “Alessi”, sono state organizzate degustazioni giornaliere guidate da esperti cioccolatiere e sommelier (dal 11 al 19 luglio) che illustreranno, di volta in volta, i prodotti delle aziende che hanno deciso di collaborare con la Camera di Commercio e che sono una valida rappresentanza della grande capacità imprenditoriale umbra. Le degustazioni sono sta organizzate in collaborazione con Umbra Top referente umbro del Padiglione del Vino a Expo”.

Hanno collaborato a questa iniziativa di Unica Umbria per Expo della Camera di Commercio di Perugia, l’Associazione Italiana Sommelier per le degustazioni dei vini, Università dei Sapori per il cioccolato, l’enologo Antonio Boco, i musicisti del Jazz Duo, che hanno allietato la serata. Un particolare ringraziamento il Presidente Mencaroni ha indirizzato alla Fondazione Lungarotti che ha prestato opere del Museo del Vino per arricchire l’allestimento. “La nostra mostra – si legge in una nota della Fondazione Lungarotti – guida alla conoscenza degli usi e consumi del vino, della storia, la tradizione e i “mille volti” della bevanda cara agli dei. Alimento, medicamento, il vino è… mito, amore, allegria, è l’estro del vasaro che si riflette nelle forme del bere tanto antiche quanto contemporanee. Strumenti tecnici per la vinificazione, ceramiche dal Medioevo ad oggi, antichi testi medici e di cucina e un elegante ferro da cialde del XVII secolo”. Il presidente della Camera di Commercio Mencaroni, ha presentato alcune iniziative che la Camera di Commercio di Perugia ha adottato per la promozione del territorio.

“Stiamo preparando alcuni strumenti informativi che riteniamo utilissimi per i visitatori del nostro territorio alla ricerca di percorsi, mai banali e che riguardano oltre le bellezze architettoniche e culturali maggiormente significative, anche il tessuto produttivo, le imprese, in particolare quelle che hanno partecipato con la Camera ad azioni di valorizzazione delle produzioni e del territorio. Una fra tutti il marchio Qualità italiana per l’accoglienza e la ristorazione, ma anche il Premio Regionale Oro Verde e le attività promozionali su tartufo, zafferano e altri prodotti tipici di eccellenza”. E come strumento di informazione al turista, tradizionale, ma sempre valido e da riscoprire è stata presentata una nuova mappa della città di Perugia che verrà distribuita presso le strutture ricettive e che consente al visitatore di immergersi in percorsi in cui il territorio e le sue bellezze si coniugano anche con le imprese e le loro eccellenze produttive. Oltre a Perugia saranno realizzate a breve altre mappe tematiche delle principali città, Foligno, Spoleto, Todi ,Città di Castello… Strumenti informativi tradizionali, ma anche modernissimi e tecnoligici. Presto la Camera di Commercio di Perugia renderà disponibile una APP che in modo flessibile consentirà all’utente di poter navigare il territorio secondo i propri interessi, ma guidato dal medesimo filo conduttore che vede al centro le aziende e il territorio. Le Cantine in degustazione nella settimana di Umbria Jazz: Arnaldo Caprai Azienda Agraria Moretti Omero Azienda Agraria Scacciadiavoli Azienda Agricola Coste del Faena Azienda vitivinicola Chiorri Broccatelli & Galli Cantina Le Cimate Cantina Peppucci Cantine Giorgio Lungarotti Castello delle Regine Duca della Corgna Goretti La Palazzola Società Agricola Briziarelli Società Agricola Il Torrione Tenuta Bellafonte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*