Dimissioni presidente Gesenu, Romizi, “Ventanni se ne va dopo meno di un anno…”

luciano-ventanni“Invece che da un lato lamentarsi dei presunti attacchi personali e dall’altro continuare con l’inutile sarcasmo sugli avversari politici, il sindaco uscente raccontasse ai perugini la sua gestione della città in questi 5 anni. Entrasse magari nel merito di alcune situazione preoccupanti come quella della Gesenu”.

Il candidato sindaco Andrea Romizi fa riferimento alla notizia delle dimissioni presentate dal presidente della Gesenu. “Il fatto che una persona di spessore come Luciano Ventanni – continua Romizi – rimetta il suo incarico nelle mani del sindaco dopo meno di un anno di lavoro è un fatto che preoccupa e che dà la misura della situazione in cui l’azienda si trova. Un’eventuale crisi della Gesenu e una mancanza di un piano industriale serio avrebbe ripercussioni gravissime non solo sul servizio svolto ma anche sui livelli occupazionali.

E’ nostro intento capire le motivazioni che hanno portato alle dimissione, la situazione reale in cui versa l’azienda e avere soprattutto certezze sulla salvaguardia dei dipendenti. Il caso della Gesenu conferma quanto abbiamo sempre sostenuto sulla mala gestione delle partecipate. E’ necessario riscoprire la vera funzione delle aziende partecipate che devono essere in grado di fornire servizi migliori a un prezzo competitivo. Il sindaco uscente invece di chiedere supporto da Roma con lo spot della presenza del ministro Boschi, dia risposte concrete alle vere problematiche della città”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*