COSTITUITO IL POLO BIOMEDICALE TRA 19 IMPRESE UMBRE

biomedicaledi Maria Luisa Grassi
(UJ.com3.0) PERUGIA – Mettere insieme le competenze per poter realizzare un ospedale “chiavi in mano”. È il più ambizioso degli obiettivi di 19 imprese umbre del settore biomedicale che si sono riunite per costituire il Polo Biomedicale dell’Umbria. Il Polo, nato per iniziativa del sistema di Confindustria Umbria, è un’associazione tra imprese per promuovere e valorizzare all’interno e all’esterno della regione le peculiarità delle aziende che compongono in Umbria la filiera del biomedicale. Ne sono protagoniste imprese che svolgono attività che ruotano intorno al settore sanitario: dalla fornitura e produzione di beni e servizi fino alla realizzazione di infrastrutture sanitarie.Gli scopi di questa aggregazione – aperta anche all’ingresso di altri partner – sono molteplici: promuovere e sostenere rapporti del Polo con le Istituzioni comunitarie, nazionali e locali; favorire il collegamento tra le imprese umbre e quelle delle altre regioni d’Italia e Paesi esteri; agevolare specializzazioni produttive, commerciali e di servizio dei diversi soggetti aderenti al Polo; partecipare a programmi di ricerca e innovazione in collaborazione con Università, Centri di ricerca pubblici e privati; partecipare a fiere, mostre, mercati, in-coming di operatori esteri e missioni all’estero, e ad altre manifestazioni nelle quali si realizzino quelle iniziative di carattere promozionale per valorizzare la produzione, l’immagine, l’attività e la professionalità dei soggetti partecipanti al Polo. Le aziende che hanno già aderito al Polo sono: Advanced Medical Tecnology, BTree, Mercury Endoscopia Italiana, Mercury Produzione e Ormesa di Foligno, Angelantoni Life Science di Massa Martana, Crimo Italia di Gualdo Tadino, Cosp Tecno Service di Terni, Netvalue, Pragma Engineering, Rpa, Sanitanet, Sogesi e Litostudio di Perugia, Steritalia e Tecnosaimed di Umbertide, U.Jet di Bastia Umbra, Vernipoll di Bevagna e Welcare Industries di Orvieto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*