Emittenza: concorso Corecom Umbria, definita graduatoria tv

Emittenza: concorso Corecom Umbria, definita graduatoria tv

Emittenza: concorso Corecom Umbria, definita graduatoria tv

Il Corecom-Umbria, presieduto da Gabriella Mecucci, ha concluso le procedure per la determinazione della graduatoria del Concorso a premi “UNA TV VICINA AI CITTADINI E AI TERRITORI”, riservato alle emittenti televisive umbre, relativo alla ideazione e produzione di format televisivi nell’ambito del progetto “Tv di Comunità”, avviato nel 2013 dal Comitato.

Miglior progetto è risultato quello presentato da ReteSole che si aggiudica il primo premio (16mila euro); posto d’onore a Trg Radio Gubbio (14mila euro); seguono Tef (11mila euro) e Rtua-Tele Orvieto 2 (9mila euro).

Seguono dal quinto all’ottavo posto: Umbria TV, Tele Galileo Nuova Tele Terni-Umbria1 e Tevere TV (6mila euro ciascuno). Il previsto nono premio non è stato assegnato.

“I prodotti selezionati – commenta la presidente Mecucci – sono di eccellente qualità, elaborati con un impegno culturale e tecnologico di tutto rispetto. Ciò servirà a dare la giusta visibilità mediatica ai servizi sociali e di volontariato gestiti dalle associazioni onlus, sviluppando così quello che è il tema di fondo del nostro Progetto ‘Tv di Comunità’.

Con il concorso – spiega – abbiamo inteso promuovere la costruzione della notizia e dell’informazione a partire dalle realtà territoriali e dai cittadini, per favorire lo sviluppo di un’informazione locale radicata al territorio”.

La cerimonia di premiazione del Concorso, nel corso della quale saranno illustrati i singoli progetti, avrà luogo mercoledì 20 aprile, alle ore 16.30, nella Sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni.

IL PROGETTO “TV DI COMUNITÀ”. Promosso dal Corecom Umbria in collaborazione con i Centri servizio volontariato (Cesvol) di Perugia e Terni, le emittenti televisive locali e l’Ordine dei giornalisti.

L’obiettivo è realizzare produzioni televisive su temi di particolare rilevanza sociale e culturale, e sviluppare processi virtuosi per un’informazione di prossimità, attraverso una produzione autogestita e concordata di programmi e trasmissioni direttamente realizzate da cittadini, associazioni, comitati e non professionisti della comunicazione.

Corecom

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*