Confcommercio, un premio ai giovani imprenditori “innovativi”

Premio Giovani Imprenditori(UJ.com3.0) PERUGIA – Tre le imprese vincitrici del concorso promosso dal Gruppo Giovani della provincia di Perugia.
Federica Liberati, con l’estetica E’ benessere  di Trevi, Chiara  Tutarini, con  l’impresa OBC Italy srl di Perugia e Samuele Tognaccioli, con l’impresa Alimarket Tognaccioli Quinto miglio di Città di Castello, sono i vincitori della prima edizione del Premio Giovani Innovativi, promosso dal Gruppo Giovani Imprenditori della Confcommercio della provincia di Perugia. A consegnare i riconoscimenti, nel corso di una cerimonia  che si è svolta presso l’Università dei Sapori, il direttore generale della Confcommercio nazionale Francesco Rivolta, il presidente provinciale Confcommercio Giorgio Mencaroni, la presidente di Uds Anna Rita Fioroni.
Chiara Pucciarini, presidente del Gruppo Giovani Confcommercio – che ha fortemente voluto questa iniziativa, insieme al vice presidente Simone Pastorelli – ne ha spiegato le motivazioni: “Abbiamo voluto far emergere e valorizzare le eccellenze del sistema dell’imprenditoria giovanile del terziario. Siamo convinti che il binomio giovani-innovazione sia una formula vincente, da incentivare e sostenere, per affrontare la crisi, per garantire un futuro ai nostri settori,  per dare una veste nuova anche a quelli più maturi, creando un forte valore aggiunto”.
I tre progetti – scelti tra i molti che hanno partecipato al concorso – declinano il concetto di innovazione nel terziario nelle forme più diverse e in vari settori. 
Federica Liberati  è l’artefice di “Cabina mia”:  un metodo “fai da te”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*