COMMERCIALISTI IN CAMPO CONTRO I FALSI

Manifesto Commercialista Falso(UJ.com3.0) PERUGIA – Con lo slogan “Lo chiami commercialista, ma lo è veramente?”, il Direttivo guidato da Marcella Galvani continua la battaglia contro gli “abusivi”, pseudo professionisti che si fregiano del titolo di “Commercialista”, senza averne diritto. Per questo, per sensibilizzare gli utenti sulla scelta del proprio consulente di fiducia, saranno affissi degli appositi manifesti nell’intero territorio provinciale. La campagna d’informazione e comunicazione ha preso il via ieri (lunedì 22 aprile n.d.r) da Foligno e proseguirà, nei giorni successivi, in tutti i Comuni del perugino.

L’iniziativa nasce dalla consapevolezza dell’uso improprio e fuorviante del termine “Commercialista”, utilizzato nel linguaggio comune per indicare chiunque svolga un’attività di consulenza e di assistenza connessa ad adempimenti contabili, fiscali e societari e ad operazioni finanziarie. In realtà, per diventare Dottore Commercialista, oltre a conseguire una laurea specialistica, bisogna effettuare diciotto mesi di tirocinio, superare un Esame di Stato e successivamente svolgere attività di formazione professionale continua. L’Ordine promuove l’aggiornamento costante degli iscritti, assicura e garantisce che mantengano, approfondiscano ed estendano le proprie competenze tecniche e professionali e viglia sul rispetto del codice etico e deontologico che regola la condotta professionale (legge139/05).

Per avere la certezza di riporre la propria fiducia in un professionista qualificato, è dunque indispensabile consultare l’Albodell’Ordine, istituito per legge e sottoposto alla sorveglianza del Ministero di Grazia e Giustizia (www.odcecperugia.it).

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*