Clara Pastorelli (FDI-AN) “Minimetro, grazie a Fratelli d’Italia diminuiscono le spese per il Comune”

minimetrò
Minimetrò

In commissione bilancio stamattina è stata approvata l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia a firma di Clara Pastorelli in cui si richiedeva un maggiore e concreto impegno da parte della Regione Umbria per far fronte alle spese di gestione sostenute interamente dal Comune di Perugia per il sistema di mobilità alternativa del Minimetrò, opera che finora ha rappresentato un problema e quasi mai una vera risorsa.

“Grazie all’impegno di Fratelli d’Italia, che si è sempre posta come fattivo mediatore tra il Comune e la Regione Umbria,” dichiara il consigliere “finalmente Palazzo Donini ha messo nero su bianco l’impegno a finanziare, per l’annualità corrente, con un importo fino a due milioni di Euro le spese di gestione del Minimetrò, cosa che non accadeva dal 2012, permettendo così al Comune di svincolare maggiori risorse per i servizi ai cittadini.”

“Attraverso un proficuo lavoro di collaborazione con l’assessorato alla mobilità di Cristiana Casaioli e il Sindaco Andrea Romizi,” aggiunge Pastorelli” siamo riusciti a coinvolgere in una seria e proficua analisi tutti i soggetti deputati, primi fra tutti l’Assessore Silvano Rometti e l’AD di Minimetrò Nello Spinelli, che, durante i lavori della commissione dello scorso 17 Aprile, hanno affrontato le tematiche e i problemi da noi sollevati e motivati e hanno preso l’impegno, che in parte finalmente oggi si concretizza, di bilanciare l’onere finanziario che il Comune, da solo, non è più in grado di sostenere.”

“Siamo soddisfatti per la compattezza con cui la maggioranza ha approvato la nostra richiesta e la stesso compiacimento è stato espresso dalla Giunta Comunale ” conclude Pastorelli “mentre le opposizioni, votando contro e astenendosi, hanno perso un’occasione utile per contribuire al risanamento del Bilancio e venire incontro ai cittadini.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*