Chocobar alle logge di Braccio, ieri Guarducci ha illustrato il progetto [FOTO]

Saranno assunte sei persone per lo svolgimento dell'attività

Chocobar alle logge di Braccio, ieri Guarducci ha illustrato il progetto

Una parte della centro storico di Perugia cambierà. Ieri la presentazione del cantiere alle logge di Braccio, dove a giugno aperto a giugno. Eugenio Guarducci ha illustrato il progetto mostrando come cambierà il posto grazie al restauro, e che inoltre saranno assunte sei persone per lo svolgimento dell’attività. Erano presenti oltre a Eugenio e Alberto Guarducci, l’assessore al marketing Michele Fioroni, il vescovo ausiliare monsignor Paolo Giulietti, monsignor Fausto Sciurpa e il sindaco Andrea Romizi. Ma c’era anche Giovanni Cenci, portavoce di Umbria grida terra, associazione contraria al progetto. Dopo la visita è scattata la protesta. I rappresentanti di Umbria Grida Terra hanno esposto uno striscione, chiedendo garanzie sull’uso libero e pubblico del luogo. La protesta sarebbe indirizzata anche alla proprietà delle logge, il Capitolo della cattedrale di San Lorenzo, che già nei giorni scorsi aveva spiegato che «parlare di spazio pubblico privatizzato è inesatto».

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*