Unipegaso

BPS passa nelle mani di Banco Desio e della Brianza

banca_popolareSPOLETO – Il controllo della Banca popolare di Spoleto è passato nelle mani di Banco Desio e della Brianza. A sancirlo l’assemblea straordinaria dei soci che ha approvato l’aumento di capitale, per oltre 139 milioni di euro, “mediante emissione di 77.124.724 azioni ordinarie della società, ad un prezzo unitario pari a euro 1,812 per azione”.

Altri 15 milioni di euro in azioni sono state messe a disposizione dei dipendenti di Bps, che ora dovranno decidere se sottoscriverle o no. La Spoleto Credito e servizi, finora azionista di maggioranza dell’istituto di credito cittadino, passa quindi ad essere il secondo socio, con una percentuale di partecipazione sociale che oscilla tra il 12 e 14%. Rimarrà, con circa il 6%, anche il Monte dei Paschi di Siena.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*