Blueside Cult Store, il Glass Design in centro storico a Perugia

PERUGIA, 22 settembre 2014 – Finalmente tutto è stato svelato. Le curiosità e le attese erano tante per la nascita del nuovo Blueside Cult Store, il primo ‘glass design concept store’ che esprime al meglio la filosofia Blueside: design emozionale per il mondo del living e del dining. L’appuntamento per poter ammirare per la prima volta questo nuovo show room, concepito come un mix tra punto vendita e spazio multiculturale per la città che andrà ora ad arricchire l’offerta commerciale e culturale del centro storico di Perugia, è stato quello del partecipato evento di inaugurazione di sabato scorso.

La materia prima di vetro soffiato, trasformata dalle sapienti mani dei maestri vetrai di Steroglass srl (azienda umbra che da più di 50 anni produce apparecchi scientifici in vetro borosilicato da laboratorio), ed unita alle forti passioni per il design, la tavola e la musica, è stata interpretata da una serie di designer che collaborano al progetto Blueside, arrivato alla sua terza collezione di opere in vetro borosilicato per living & dining.

Da circa tre anni, infatti, è nata questa interessantissima avventura nel mondo del design con la creazione del brand Blueside Emotional Design, che sta affermandosi nella fascia alta di mercato nei settori della casa, degli hotel di lusso e dei ristoranti stellati. Questo progetto è stato alimentato dalla passione per il design, il buon cibo, la musica allo scopo di studiare idee innovative per fornire emozioni e stimolare la multisensorialità a tutti coloro che si avvicinano alla filosofia della Blueside. E nel Cult Store situato in via Oberdan n. 39/41 è finalmente possibile apprezzare l’intera collezione nella sua massima forma espressiva.

Ad ideare il tutto l’azienda perugina Steroglass srl guidata dalla famiglia Falocci, che ha così deciso prima di lanciare il brand Blueside e poi oggi di investire per contribuire alla rinascita del centro storico della propria città grazie a questoshow room innovativo. È stata così scelta Perugia come location per dare vita al primo negozio Blueside monomarca, nel quale, oltre ad esporre la collezione, si potranno organizzare eventi di eccellenza ed iniziative socio-culturali. All’interno del Cult Store, che non si propone quindi solo come semplice punto vendita ma come centro di interesse multiculturale, si può far vivere all’avventore un’esperienza unica tra degustazioni, corsi, mostre di fotografia e d’arte, concerti, eventi teatrali, lettura di testi, presentazione libri indipendenti.

Lo sviluppo interno del locale, arredato in stile moderno e minimale è articolato su due piani per un totale di 130 mq, offre ai visitatori un percorso emozionale unico ed inimitabile. Qui dentro sarà possibile incontrarsi e conversare gustando magari the, tisane, caffè ed altre bevande per ammirare la collezione integrale Blueside in vendita al suo interno ed in caso acquistare i prodotti in vetro borosilicato fatti a mano.

La proposta del Cult Store non si ferma solamente all’esposizione della nuova collezione, ma pone in rilievo anche unanutrita serie di prodotti vintage in vetro, pezzi unici di tradizione scientifica: componenti di impianti chimici e bottiglie per alchimisti del passato interamente decontestualizzabili che evocano fascino e stimolano l’interesse di curiosi appassionati, architetti e designers professionisti. “Stimolante ed ambiziosa – sottolinea Edoardo Tintori, art director/resp vendite Blueside – è l’idea che questo Cult Store possa divenire nel tempo anche un Art Design Museum del vetro, raccogliendo pezzi artistici da mostre e collezioni che, grazie anche alla nascita di un Festival del Glass Art Design, attirino proposte nazionali ed internazionali”.

“Con il coinvolgimento delle istituzioni – afferma il titolare Blueside Roberto Falocci – si potranno collegare le eccellenze artistiche del territorio con quelle mondiali di settore e nel nostro piccolo potremo dare una mano ulteriore allo sviluppo turistico e culturale della nostra città: sarebbe bello se Perugia diventasse la capitale del design in vetro e chi verrà a visitare il nostro Cult Store o il futuro Festival, potrà apprezzare circuiti turistico culturali collegati, come visite aziendali per la lavorazione del vetro, visite organizzate della città storica di Perugia con guide specializzate, tour enogastronomici in locali e ristoranti, bar, caffè e negozi specializzati in tè, cioccolato, tisane, caffè ecc.., appartenenti al circuito di eccellenza denominato Blueside Friends”.

Un’ulteriore area espositiva dello Store sarà infatti dedicata ad una selezione accurata di prodotti di eccellenza del territorio che in qualche modo evidenziano affinità alle parole chiave della filosofia Blueside e che faranno parte delcorner dedicato ai Blueside Friends. Tali prodotti, legati al cibo, al buon bere, al benessere, alla musica e alla cultura in generale, verranno realizzati e confezionati in co-branding con i produttori, in modo da far comprendere ai visitatori che si tratta di articoli selezionati e scelti da Blueside per la clientela del Cult Store, poichè complementari alla collezione Blueside.

Il Cult Store sarà quindi anche luogo di interesse culturale per la città dove incontrarsi e condividere esperienze, imparare arti nuove, ascoltare e suonare musica dal vivo. Pure la musica infatti è al centro degli interessi della Blueside visto che sono stati realizzati unici ed originali strumenti musicali in vetro già presentati, grazie a dei concerti, in occasione di alcune manifestazioni regionali. Strumenti che verranno commercializzati in questo primo store oltre che nei principali negozi di strumenti musicali sia italiani che internazionali.

Il Blueside Cult Store (“sulla base del format perugino – evidenzia Falocci – siamo sicuri che potrà replicarsi con proposte in franchising in altre città italiane ed estere”) sarà aperto tutti i pomeriggi feriali e nell’intera giornata di venerdì e sabato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*