Banche: Fondazione Cassa Perugia; Bianconi nuovo presidente

Ad eleggere il nuovo presidente il Consiglio di indirizzo, riunitosi per la prima volta dopo il rinnovo dei suoi membri

Congratulazioni Marini a Bianconi, nuovo presidente fondazione Carisp

Banche: Fondazione Cassa Perugia; Bianconi nuovo presidente

PERUGIA – Giampiero Bianconi nuovo presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, confermati i rumors degli scorsi giorni. Ad eleggere il nuovo presidente il Consiglio di indirizzo, riunitosi per la prima volta dopo il rinnovo dei suoi membri.

Già da qualche giorno erano insistenti le voci seconde le quali Bianconi sarebbe stato il successore di Carlo Colaiacovo, i pronostici della vigilia indicavono un nome con molte certezze: Giampiero Bianconi, 71 anni, imprenditore assisano, conosciuto e stimato, era il favorito. Ora guiderà nel prossimo quadriennio la prestigiosa Fondazione perugina. Il Cdi si è riunito alle 16,30 di oggi e ha subito proceduto alla nomina del presidente: Bianconi è stato eletto all’unanimità dai venti consiglieri.

Qualche settimana fa sembrava l’avvocato perugino Francesco Depretis il favorito ma negli ultimi giorni l’orientamento è cambiato a favore di Bianconi.

“Appreso della nomina del dottor Giampiero Bianconi alla presidenza della Fondazione cassa di Risparmio l’Amministrazione comunale augura al nuovo presidente un proficuo lavoro a supporto dello sviluppo progettuale, economico e culturale del territorio dichiarandosi pronta a collaborare secondo un approccio che l’ha caratterizzata sin dal suo insediamento, basato sulla condivisione di una visione della città. Come Amministrazione cercheremo sempre di garantire l’utilizzo più efficace e virtuoso delle risorse che verranno a noi affidate in pieno rispetto degli impegni presi e delle scadenze assunte. Un ringraziamento particolare, da parte del sindaco Andrea Romizi e di tutta l’Amministrazione, va al presidente uscente, cav. Carlo Colaiacovo, sempre attento e sensibile a cogliere le istanze e le esigenze della città di Perugia. A lui va la riconoscenza per la virtuosa attività svolta a servizio del territorio”.

Banche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*