Primi d'Italia

AST VIA LIBERA UE, MARINI E RIOMMI, VALUTARE PIANO INDUSTRIALE

thyssenkruppp“Si apre ora per la Regione, le istituzioni locali ed i sindacati dei lavoratori una nuova fase di confronto con ThyssenKrupp rispetto ai contenuti del piano industriale che la multinazionale si è impegnata a presentare in esito alle decisioni della Commissione Europea”. È quanto affermano la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, e l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Vincenzo Riommi, in merito al via libera dell’Antitrust Ue rispetto alla riacquisizione dell’Acciai Speciali Terni (Ast) da Outokumpu realizzata dalla ThyssenKrupp lo scorso mese di novembre e ad oggi definitivamente confermata.

La presidente Marini e l’assessore Riommi prendono atto della “definitiva chiusura della fase di incertezza e di difficoltà rispetto all’individuazione di un interlocutore industriale con cui affrontare i temi del consolidamento e dello sviluppo del complesso industriale ternano”. “Si apre ora una nuova fase di confronto con ThyssenKrupp rispetto a un piano – sottolineano – che, per quanto ci riguarda, dovrà prevedere un impegno forte e visibile dell’azienda rispetto agli investimenti e al potenziale competitivo in termini di sviluppo dei mercati di sbocco delle produzioni ternane, nonché la prospettiva concreta della tenuta dei livelli occupazionali in una logica di valorizzazione di uno degli ‘asset’ strategici del sistema produttivo regionale e del sistema Paese”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*