Ast-TK, Lucia Morselli lascia dopo lo stop alla mobilità

Lucia Morselli lascia il posto di amministratore delegato di Ast – Acciai Speciali Terni. Lo ha fatto dopo lo stop al piano per la mobilità di 550 lavoratori, e dopo appena due mesi dalla nomina.

La Morselli lascia la Ast per assumere il ruolo di amministratore delegato di Trenord, la joint-venture tra Ferrovie Nord e Trenitalia per il trasporto regionale in Lombardia.

La nomina è giunta all’indomani della maratona di trattative romane al ministero dello Sviluppo economico sfociata nell’accantonamento del piano per le acciaierie ternane.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*