Andrea Nasini eletto presidente dell’Odcec della provincia di Perugia

Festeggiamenti nella sede dell'Odcec di Perugia con presidente (il primo a destra), consiglieri e revisori neoeletti

Al voto 869 su 1.170 iscritti all’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili – Per lui 552 voti. Quadriennato nel segno di ”trasparenza, condivisione e partecipazione”

(umbriajournal by Avi News) – PERUGIA È Andrea Nasini il nuovo presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili della provincia di Perugia (Odcec). Con 552 voti a favore (65,3 per cento), il candidato della lista 2 ‘Progettiamo insieme il futuro’, succede a Marcella Galvani, che è stata al vertice negli ultimi due mandati. Nasini ha battuto Francesco Maria Perrotta, candidato della lista 1 ‘Insieme con professionalità, trasparenza e innovazione’ che si è fermato, invece, a 294 voti (34,7 per cento). Su 1.170 iscritti 869 si sono recati a votare nella sede di via Giovanni Battista Pontani, a Perugia, venerdì 4 novembre, per un’affluenza, dunque, del 74.2 per cento.

Il Consiglio, pertanto, in carica dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2020, sarà composto da Andrea Nasini, Isabella Ippolita Soldani, Christian Cavazzoni, Roberto Masi, Flavia Conti, Filippo Mangiapane, Gioia Bartolini, Andrea Orazi, Silvia Matacchioni, Francesco Maria Perrotta e Patrizia Angeli, quest’ultimi due in rappresentanza della lista 1.

Del Collegio dei revisori, poi, faranno parte Gilda Castaldo (presidente), Andrea Ceccarelli, e Maria Consuelo Gerundino.

“Desidero ringraziare di cuore tutti i colleghi che, con il loro voto, ci hanno consentito di raggiungere questo prestigioso risultato – ha dichiarato Nasini – . Lavoreremo duramente per ricambiare la loro stima e fiducia ma, più in generale, per tutti i colleghi iscritti al nostro Ordine. Dovranno essere quattro anni ispirati ai principi di trasparenza, condivisione e partecipazione di tutti coloro che vorranno darci una mano, tenendo bene a mente che solo con l’aiuto di tutti sarà possibile raggiungere i nostri obiettivi di mandato. Dovremo concentrare le nostre energie per essere maggiormente presenti nei tavoli di concertazione, per tutelare la nostra professione, per garantire il rispetto delle regole e per agevolare l’ingresso dei giovani alla professione, il tutto con la massima attenzione nei confronti dei territori. Desidero esprimere il mio più sentito ringraziamento nei confronti di tutta la ‘squadra’, in particolare verso i colleghi Paolo Felicetti, Paola Nannucci, Carla Panfili, Niki Nucciarelli, Fabio Petrini, Marco Locci e Alberico Brandimarte che, purtroppo, non sono stati eletti nel Consiglio, con la certezza che saranno sempre e comunque al nostro fianco per tutta la durata del nostro mandato. Rivolgo, anche a nome di tutti, un pensiero speciale verso i colleghi delle zone colpite recentemente dal sisma, garantendo loro che l’Ordine non li lascerà soli, prestando la massima attenzione e riguardo nei loro confronti. Desidero ringraziare anche chi ci ha preceduto: negli ultimi otto anni di presidenza di Marcella Galvani è stato avviato un percorso che dobbiamo, necessariamente, proseguire. Da ultimo, onore agli sconfitti per avere contribuito a mantenere un clima preelettorale sostanzialmente adeguato. Anche da loro ci aspettiamo la massima collaborazione per i prossimi quattro anni”.

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*