Anas completerà tutti i lavori della Umbria-Marche

I lavori prevedono il completamento delle due arterie principali, Foligno-Civitanova Marche (SS77) e Perugia-Ancona (SS76 e SS318)

Anas completerà tutti i lavori della Umbria-Marche

Anas completerà tutti i lavori della Umbria-Marche

Sarà l’Anas a portare a termine tutte le attività precedentemente previste a carico di Quadrilatero spa. I lavori prevedono il completamento delle due arterie principali, Foligno-Civitanova Marche (SS77) e Perugia-Ancona (SS76 e SS318), oltre alla Pedemontana delle Marche tratto Fabriano-Muccia/Sfercia e gli altri allacci e intervallive (innesto della Foligno-Civitanova SS77 con la Statale 16 e alle intervallive Tolentino-San Severino e Macerata).

Gli interventi assicureranno il raccordo con i poli industriali esistenti e a migliorare e incrementare l’accessibilità alle aree interne delle regioni interessate. E’ stato detto stamani a Roma tra il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il presidente dell’Anas Armani e il presidente della società Quadrilatero Perosino, per valutare il progetto di fusione per incorporazione di Quadrilatero in Anas.

Il protocollo di intesa sarà firmato a breve per monitorare gli interventi che saranno proseguiti da Anas fino alla conclusione.

Anas

L’Anas è il gestore della rete stradale ed autostradale italiana di interesse nazionale. È una società per azioni il cui socio unico è il Ministero dell’Economia ed è sottoposta al controllo ed alla vigilanza tecnica ed operativa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Grazie al notevole bagaglio di esperienza accumulato in oltre 80 anni di operatività ed alle conoscenze del proprio personale dirigenziale e tecnico, l’Anas ha ampliato la gamma di servizi offerti, potendo svolgere attività di supporto agli enti pubblici e offrirsi come elemento catalizzatore in Italia e all’estero nei servizi di progettazione, costruzione e manutenzione stradale. Il capitale sociale di Anas S.p.A. ammonta a 2.269.892.000,00 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*