Valnestore, Galgano, accertare il danno e procedere alla bonifica

Rappresenta una garanzia importante per la tutela della salute dei cittadini

Valnestore, Galgano, accertare il danno e procedere alla bonifica

Valnestore, Galgano, accertare il danno e procedere alla bonifica

“Il maxi sequestro a scopo cautelativo dei terreni eseguito oggi contribuirà ad accertare la verità sul caso della Valle dei fuochi e rappresenta una garanzia importante per la tutela della salute dei cittadini della Valnestore”. A dirlo la deputata del gruppo Scelta Civica, Adriana Galgano commentando l’operazione portata avanti dal Nucleo operativo ecologico di Perugia, in collaborazione con i carabinieri delle stazioni di Panicale e Piegaro, su ordine della Procura della Repubblica di Perugia.

“Ho già discusso la prima interrogazione che ho presentato sul caso in Parlamento – aggiunge – e a breve solleciterò il Governo a rispondere alla seconda che ho presentato proprio sulle misure che intende mettere in campo per tutelare i cittadini dalle possibili ripercussioni sulla salute, causate dalla contaminazione dei terreni e delle falde acquifere. È urgente, inoltre, che le istituzioni procedano con l’accertamento del danno ambientale – chiude Galgano – e si inizi quanto prima la bonifica dell’area contaminata per restituire alla Valnestore la bellezza originaria e ai residenti la sicurezza rispetto alla salubrità del territorio che meritano”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*