Inquinamento atmosferico Perugia, emessa ordinanza dal 14 gennaio al 31 marzo

In particolare, dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 13,30 fino alle 17,30 di ogni sabato e domenica sarà vietata la circolazione alle auto private di categoria inferiore a Euro3 compresa

Inquinamento atmosferico Perugia, emessa ordinanza dal 14 gennaio al 31 marzo

Inquinamento atmosferico Perugia, emessa ordinanza dal 14 gennaio al 31 marzo PERUGIA – Per contenere l’inquinamento atmosferico e favorire il rispetto dei parametri della qualità dell’aria è stata emessa ieri la prevista ordinanza del Sindaco, che dispone la chiusura programmata della circolazione dei veicoli, con limitazioni al traffico all’interno del centro abitato di Perugia e Ponte San Giovanni tutti i fine settimana, a partire da sabato prossimo 14 gennaio, fino al 31 marzo.

In particolare, dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 13,30 fino alle 17,30 di ogni sabato e domenica sarà vietata la circolazione alle auto private di categoria inferiore a Euro3 compresa, a benzina e diesel, ai ciclomotori e motocicli Euro1 o precedente, nonchè ai veicoli a pieno carico superiore a 35 quintali, privati o commerciali, diesel, non dotati di dispositivo di controllo del particolato.

In deroga al suddetto divieto, sono autorizzate al transito le autovetture elettriche ed ibride, quelle alimentate a gas metano e GPL, le autovetture con almeno 3 persone a bordo (car pooling), nonché i veicoli oggetto di deroga specifica. L’inosservanza del divieto comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria (di cui all’Art. 7 comma 13 bis del vigente Codice della Strada) di 164,00 euro. In caso di reiterazione della violazione in un biennio, si applica la sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da 15 a 30 giorni.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*