Aeroporto dell’Umbria, Sase, record passeggeri in luglio

Aeroporto, la soluzione è una solamente

Sono stati 37.722 i passeggeri transitati nel luglio 2015 all’ aeroporto internazionale dell’Umbria – Perugia “San Francesco d’Assisi”, con una media giornaliera di 1.217 passeggeri ed una crescita del 24,1% rispetto a luglio 2014. Il dato va a superare il record storico mensile dell’agosto 2013, quando i passeggeri trasportati furono 35.172. Grazie all’ottimo andamento delle nuove rotte attivate nel 2015 ed al forte consolidamento di tutto il network di collegamenti, il traffico nei primi 7 mesi dell’anno ha fatto registrare un incremento dell’27,5% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Nel dettaglio, risultano in forte crescita la rotta Ryanair su Cagliari – riempimento medio degli aeromobili del 93,19% nel luglio 2015 rispetto all’80,48% del luglio 2014 – e quella su Dusseldorf (riempimento oltre il 75% nel mese di attivazione), mentre i collegamenti su Londra e Trapani sono consolidati con un riempimento di oltre il 92%. Stabili e positivi anche i dati registrati sulle rotte da/per Barcellona e Bruxelles, ottimo l’esordio del nuovo collegamento Perugia – Brindisi, che nel luglio 2015 ha fatto registrare un riempimento dell’88,39%. Cresce progressivamente anche il nuovo collegamento Alitalia Perugia – Roma, che nel mese di luglio – nonostante alcune cancellazioni causate dal recente incendio divampato vicino alla pista dello scalo romano – ha trasportato oltre 3.250 passeggeri.

La compagnia sta offrendo tariffe particolarmente vantaggiose e le destinazioni in connessione che nel mese di luglio hanno riscosso maggior successo sono state Catania, Cagliari, Milano, Palermo, Alghero, Bari e Lamezia Terme per quanto riguarda i collegamenti nazionali, Amsterdam, Barcellona, Tirana, Madrid, Bruxelles, Parigi e Bucarest per quanto riguarda i collegamenti internazionali e Tel Aviv, New York, Mosca, Tunisi, Boston, Miami e Casablanca per quanto riguarda i collegamenti intercontinentali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*