Adoc Umbria, Pasqua al risparmio

Con la crisi sono pochissime le famiglie che partono per una breve vacanza per la Pasqua.
Secondo le stime solo il 7,4% delle famiglie Umbre è partito per una vacanza
(Rimane invariata la percentuale di famiglie che si preparano a partire o sono partite (lo scorso anno erano il 7,5%), si tratta delle famiglie agiate, che sono partite o partiranno comunque e che non risentono della crisi. Si ha invece una lieve diminuzione che riguarda i redditi medi.

Chi è partito ha scelto , comunque, soggiorni brevi di 2-3 giorni e mete non troppo distanti. Molti opteranno per una “gita in città” vicine per visitare musei ed aree archeologiche, o storiche sfruttando tra l’altro il fatto che, essendo la prima domenica del mese, l’ingresso a molti musei è gratuito. Altri ancora sceglieranno l’opzione a costo zero (o quasi), affollando parchi e giardini.

Torna la moda dei pic-nic all’aria aperta, meteo permettendo.
Un dato interessante riguarda l’aumento delle forme di condivisione: chi parte tende a condividere il viaggio, sfruttando gli appositi strumenti per la condivisione dei “passaggi”; molti giovani inoltre sceglieranno il couch surfing.percentuali quasi invariate ma gite più brevi e vicine

Ecco alcuni esempi di gita (con i relativi costi) all’insegna della cultura, delle tradizioni, della gastronomia e dei prodotti tipici.
1- gita verso – agriturismo – fattoria – parco o riserva naturale – borghi antichi
La soluzione ideale per chi vuole riscoprire il contatto con la natura e con gli animali in libertà.

Per chi si ferma a dormire i prezzi per mezza pensione al giorno possono variare da:

2014 2015 Var.%
da a da a da a
 €    50,00  €     67,00  €    51,00  €     69,00 2% 3%

2- Benessere e relax
un centro benessere o una località termale.

Il prezzo, ovviamente, varia a seconda dei trattamenti ed a seconda della permanenza, una giornata (escluso pernottamento) varia:

2014 2015 Var.%
da a da a da a
 €    33,00  €   185,00  €    34,50  €   189,00 5% 2%

3 – Tour enogastronomici e produzioni artigianali

Il palato non ha età. C’è, infatti, una passione che accomuna l’Italia dal Nord al Sud, dai più giovani ai più maturi: il made in Italy.
Dalla cucina, al vino, al settore manifatturiero (porcellane, cuoio, vetro…), sono molte le gite ed i percorsi che si possono organizzare per conoscere le produzioni tipiche e tradizionali delle varie Regioni italiane. Il costo varia a seconda della scelta.

Il prezzo di un pranzo in agriturismo con menu tipico varia:

2014 2015 Var.%
da a da a da a
 €    28,50  €     52,00  €    29,00  €     54,00 2% 4%

 

Degustazione di vino con tagliere di salumi e formaggi tipici varia:

2014 2015 Var.%
da a da a da a
 €    12,90  €     32,00  €    13,50  €     33,00 5% 3%

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*