AD AGRIUMBRIA, CONFERENZA DI CONFAGRICOLTURA E CIA SULLA PAC 2014-2020

Ad Agriumbria la conferenza di Cia e Confagricoltura Umbria, venerdì 28 marzo
Ad Agriumbria la conferenza di Cia e Confagricoltura Umbria, venerdì 28 marzo
Ad Agriumbria la conferenza di Cia e Confagricoltura Umbria, venerdì 28 marzo

(umbriajournal.com) by Avi News BASTIA UMBRA – Ci sarà spazio anche per l’approfondimento convegnistico durante la 46esima edizione di Agriumbria, mostra mercato nazionale di agricoltura, zootecnia e alimentazione, in programma al centro fieristico Umbriafiere di Bastia Umbra, da venerdì 28 a domenica 30 marzo. Nella prima giornata, dopo l’inaugurazione, alla quale è prevista la presenza del ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina, infatti, nella sala conferenze “Maschiella”, alle 10, si terrà la Conferenza nazionale “Pac 2014-2020, Aiuti diretti e Sviluppo rurale” organizzata da Cia e Confagricoltura Umbria.

Il programma dell’evento prevede, dopo il saluto del sindaco di Bastia Umbra, Stefano Ansideri, e del rettore dell’Università degli Studi di Perugia, Franco Moriconi, l’apertura dei lavori ad opera dei presidenti regionali di Cia e Confagricoltura, rispettivamente Domenico Brugnoni e Marco Caprai. Seguiranno le relazioni di Vincenzo Lenucci e Giuseppe Cornacchia, rispettivamente direttore area economica di Confagricoltura e responsabile dipartimento economico di Cia, la prima sugli aiuti diretti della Pac e la seconda sullo sviluppo rurale. Dopo il dibattito, nel corso del quale sono previsti gli interventi di Alessandro Mastrocinque per Agrinsieme, della presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, e dell’assessore regionale all’agricoltura, Fernanda Cecchini, le conclusioni saranno affidate al ministro Martina. Agli agricoltori presenti saranno illustrati due specifici ordini del giorno riguardanti l’applicazione di due provvedimenti del governo considerati penalizzanti per il settore: la Tasi e lo Spesometro.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*