Primi d'Italia

A PERUGIA L’ANTEPRIMA UMBRA DELLA VESPA 946

vespa_946_2di Andrea Sonaglia (UJ.com 3.0) PERUGIA – La Vespa 946 è sbarcata a Perugia. Un evento che gli appassionati delle due ruote ed in particolar modo dello scooter più famoso del mondo, stavano attendendo con una certa trepidazione (l’Eicma di Milano dello scorso novembre, non è stato alla portata di tutti). La concessionaria “Ciao Motori” di via Manna ha ricevuto nella giornata di mercoledì 29 maggio, in anteprima regionale, l’ultima creatura della Piaggio. Di colore nero la “946” (clicca sull’immagine per vedere la photogallery) è stata subito collocata al centro del salone in modo da essere ammirata in tutte le sue particolarità ed innovazioni. L’impatto è estremamente positivo ed accattivante, per un modello che probabilmente farà da apripista ad una nuova era tecnologica ed estetica della casa di Pontedera.

La Vespa 946 con scocca tutta in alluminio, nasce ispirandosi direttamente al capostipite della storia dello scooter più famoso e diffuso del mondo, il prototipo MP6, primo embrione di Vespa dal quale nacque, in una primavera dell’immediato dopoguerra l’esempio insuperato di stile e creatività italiani.

Il cuore pulsante di Vespa 946 è il nuovo propulsore Piaggio monocilindrico 125 cc quattro tempi, 3 valvole, raffreddato ad aria e alimentato con iniezione elettronica. Un’unita in grado di garantire ridotti consumi (oltre 55 km con un litro) e l’abbattimento delle emissioni gassose e sonore (-30% le emissioni inquinanti). Inoltre sulla Vespa 946 sono di serie anche il controllo di trazione e l’ABS.

Il prezzo non è alla portata di tutti (circa novemila euro), ma gli appassionati del settore sanno che la sola soddisfazione di averla vale l’investimento.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*