La finanziaria umbra Gepafin presenta le linee guida del piano di sviluppo

Salvatore Santucci e Marco Tili

La società autorizzata da Banca d’Italia all’iscrizione nell’Albo degli intermediari vigilati – Lunedì 27 febbraio, alle 11.30, al salone d’Onore di palazzo Donini a Perugia

(umbriajournal.com) by Avi News PERUGIA – L’autorizzazione da parte della Banca d’Italia a svolgere attività di concessione di finanziamenti, ai sensi dell’articolo 106 del Testo unico bancario, era giunta a Gepafin già a inizio mese. Adesso, la società finanziaria mista controllata dalla Regione Umbria e partecipata dalle banche operanti nel territorio regionale si appresta a illustrare i programmi aziendali e gli obiettivi di medio lungo termine sottesi al proprio piano industriale.

La conferenza stampa di presentazione si terrà lunedì 27 febbraio, alle 11.30, al salone d’Onore di palazzo Donini a Perugia. Interverranno Salvatore Santucci e Marco Tili, rispettivamente presidente e direttore di Gepafin, Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria, e Luigi Rossetti, direttore regionale ad Attività produttive, lavoro, formazione e istruzione.

“Il piano industriale della società – anticipano Santucci e Tili – si propone di mettere a disposizione del territorio e dei confidi un soggetto qualificato e professionale in grado, con la propria strumentazione, di favorire l’accesso al credito e la patrimonializzazione delle imprese”.

 

Nicola Torrini

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*