Ristorazione, la rivista ‘Orizzonte’ festeggia 10 anni e si rinnova

da-sinistra-simona-cancelloni-fabio-cancelloni-nadia-marini

Bimestrale di orientamento nel food service edito da Innovazione srl del gruppo Fasi – Da gennaio restyling della veste grafica e del formato. Novità digitali con una app dedicata

(umbriajournal.com) by Avi News MAGIONE – Usando le parole del professore Roberto Segatori, “sarebbe stato un ossimoro incomprensibile se la rivista Orizzonte di Cancelloni avesse avuto una durata limitata nel tempo e uno spettro ristretto di contenuti”. E così, difatti, non è stato. Il bimestrale di orientamento nel food service edito dal 2006 dalla società Innovazione srl del gruppo Fasi ha festeggiato i suoi primi dieci anni di attività con un evento andato in scena venerdì 7 ottobre, alla Torre dei Lambardi di Magione. Un incontro a cui sono intervenuti Nadia Marini, amministratore di Innovazione srl, e Fabio e Simona Cancelloni, titolari del gruppo Fasi di cui fanno parte anche le società Cancelloni food service spa e Itaco srl. Presenti anche Giacomo Chiodini e Vanni Ruggeri, rispettivamente sindaco e presidente del consiglio comunale di Magione.

Il nuovo ‘Orizzonte’. “Da quando è nata – ha spiegato Fabio Cancelloni –, abbiamo sempre messo Orizzonte nelle condizioni di essere al passo con i tempi. La volontà è ancora questa, abbiamo tutt’oggi obiettivi molto chiari e ci impegniamo per raggiungerli”. In quest’ottica, durante la giornata, dopo aver ripercorso l’evoluzione della rivista in questi due lustri, sono state presentate le novità che la interesseranno a partire dal prossimo gennaio. Innanzitutto, il formato che si riduce di qualche centimetro per lato e la foliazione che passa da 68 a 71 pagine. Un incremento che coinvolge anche l’inserto Itaco che passa da 4 a 8 pagine. Orizzonte subirà anche un restyling dal punto di vista grafico che consentirà una maggiore fruizione da parte del lettore e, agli inserzionisti, di essere presenti con maggiori opzioni. Le altre grandi novità sono il rinnovamento del sito (www.rivistaorizzonte.com), sia nella veste grafica che nei contenuti, il potenziamento della presenza nei social media, la creazione di una digital app dedicata e l’ampliamento delle aree di diffusione degli invii mail della rivista. Quest’ultimo strumento ha, d’altronde, permesso di far arrivare Orizzonte in tutto il centro Italia, in maniera più capillare. Alle 10mila copie che venivano inviate tramite posta si sono aggiunte altre 10mila copie digitali distribuite tramite email.

L’evoluzione. “Quello che abbiamo appena passato – ha ricordato Fabio Cancelloni – è stato un periodo di profonde trasformazioni per tutta la società e, quindi, anche per il mondo della ristorazione. Abbiamo attraversato una grande crisi e un profondo cambiamento degli stili di vita degli italiani. Orizzonte ha, però, saputo sempre interpretare questi sviluppi, cercando di prestarvi attenzione, ricercando argomenti che potessero risultare sempre interessanti e dando così un costante contributo all’intero mondo della ristorazione”. “Il gruppo Fasi, con le sue aziende – ha commentato il sindaco Chiodini –, rappresenta una delle realtà economiche più importanti del nostro territorio. Ci rende orgogliosi quando riesce a parlare, attraverso la rivista Orizzonte, a tutta l’Italia centrale e ci fa piacere che abbia voluto celebrare questo importante traguardo in un luogo prestigioso di Magione come la Torre dei Lambardi”.

Nicola Torrini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*