Innovazione e giovani in agricoltura, eventi con Confagricoltura Umbria

Sabato e domenica ‘Olivagando’ a Magione, lunedì incontro su Psr e Ismea a Deruta. Venerdì 20 a Todi si parla di tecnologie Geographic Information System nei progetti di Cratia

(umbriajournal.com) by avi news PERUGIA – Innovazione tecnologica in agricoltura, produzioni di qualità, opportunità per giovani imprenditori. Da anni alcuni dei punti saldi dell’attività di Confagricoltura Umbria, saranno anche le tematiche al centro dei prossimi appuntamenti in cui sarà presente la confederazione regionale degli agricoltori. A cominciare dal Gis day, venerdì 20 novembre, alle 17, all’Istituto statale di istruzione superiore ‘Ciuffelli Einaudi’ di Todi. All’iniziativa, finalizzata alla diffusione delle tecnologie Geographic Information System, sarà presente anche Alessandro Sdoga, vicesegratario di Confagricoltura Umbria, che presenterà, alle 18, il lavoro svolto da Cratia con i progetti di innovazione in campo agricolo e agroalimentare sviluppati nell’ambito del Programma di sviluppo rurale dell’Umbria 2007-2013 con la misura 124.

Sabato 21 e domenica 22 novembre, invece, l’attenzione sarà tutta per l’olio nuovo, eccellenza dell’agricoltura umbra, grazie all’evento Olivagando in scena a Magione. Assoprol Umbria sarà protagonista di alcune iniziative in cartellone tra le quali l’incontro ‘Conoscere e coltivare per produrre qualità: olio e fagiolina del Trasimeno’, sabato alle 16, all’Officina teatrale La Piazzetta, in Piazza Mengoni. Il convegno sarà presieduto da Fernanda Cecchini, assessore alla qualità del territorio e del patrimonio agricolo, paesaggistico, ambientale della Regione Umbria, e vedrà la presenza di rappresentanti di Confagricoltura Umbria e Assoprol che affronteranno le tematiche dell’olivicoltura nel comprensorio del Trasimeno. Si parlerà anche delle moderne tecniche per la lotta alla mosca dell’olivo, partendo dell’esperienza di Assoprol su l’impiego di un sistema di supporto alle decisioni, nell’ambito del progetto di miglioramento dell’olio. Domenica alle 17, invece, al Castello dei Cavalieri di Malta, avrà luogo la premiazione dei vincitori della prima edizione del concorso ‘La dolce goccia’, ideato e curato da Assoprol e riservato a produttori e frantoiani del comprensorio del Trasimeno.

‘Le opportunità del Psr ed Ismea per i giovani agricoltori umbri’ saranno, invece, i temi di cui si discuterà lunedì 23 novembre, alle 16, alla Rocca di Casalina a Deruta nell’incontro promosso dai Giovani di Confagricoltura e Anga Umbria e al quale parteciperà, tra gli altri, Alessandro Sdoga.

Carla Adamo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*