Voragine a Borgo Rivo di Terni, strade colabrodo

FIORINI: “STRADE DEL TERNANO MAI COSI' DETERIORATE. OCCORRE INTERVENIRE”

Strade colabrodo, Ricci, Regione raddoppi risorse per riqualificazione

Voragine a Borgo Rivo di Terni, strade colabrodo Una vera e propria voragine si è aperta in una delle strade del quartiere di Borgo Rivo a Terni, all’incrocio tra via Vivaldi e via Mascagni e sta creando non pochi problemi alla circolazione e alla sicurezza. Tanto più che sono ormai due settimane che i cittadini della zona hanno segnalato agli uffici competenti la presenza del vistoso buco nell’asfalto, ma fino ad oggi l’Amministrazione comunale ha provveduto solamente a transennare quella porzione di strada, creando ulteriori problemi al traffico. La zona delimitata, infatti, si trova a ridosso di un incrocio dove sopraggiungono veicoli che non hanno una perfetta visibilità.

Per evitare l’ostacolo bisogna praticamente invadere la corsia opposta e già alcuni cittadini ci hanno segnalato il rischio incidenti che hanno corso in alcune occasioni. Addirittura, stando a quello che ci hanno raccontato i residenti del posto, l’autista del camion della nettezza urbana, per poter transitare, è costretto a scendere dal veicolo e spostare a mano alcuni ingombranti cartelli stradali che sono stati posizionati proprio al centro della carreggiata.

Paradossale il fatto che, da oltre due settimane, gli uffici competenti del Comune, nonostante le numerose segnalazioni, non siano intervenuti a risolvere la questione. Esiste il pericolo concreto che il buco, di qualche decina di centimetri di larghezza, si possa estendere, costituendo un rischio concreto per chi si trova a transitare da quelle parti. Situazioni simili, con buche di notevoli dimensioni, le troviamo in molte strade del ternano: via Bramante è una groviera, per non parlare di via San Valentino, via Romagna o via del Rivo dove l’asfalto è fortemente deteriorato. Mai negli ultimi anni la situazione delle strade ternane è apparsa così critica e la scusa non può essere sempre e solo “mancano i fondi”.

C’è bisogno di interventi mirati e di una manutenzione stradale capillare, non di improvvisati tappabuchi dell’ultimo secondo.

da Emanuele Fiorini – Consigliere Regionale Lega Nord Umbria

1 Commento su Voragine a Borgo Rivo di Terni, strade colabrodo

  1. Il Comune provvede solo a transennare e ad inventare muovi investimenti per il rilancio della citta’. Ma basterebbe mettere a norma la città in tutti i sensi e completare tutte le opere rimaste incompiute, per rilanciare l’economia, come ad esempio la bretella di collegamento di Via Urbinati con Strada S. Maria Maddalena, che e’ la vergogna di Terni trovandosi nelle adiacenze dell’Ospedale. Purtroppo ne’ gli amministratori e nemmeno i giornalisti sentono questa vergogna.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*