Violenza tra le mura domestiche, arrestato marito violento

Ubriaco picchia moglie, suoceri e poliziotti, spedito in carcere

Violenza tra le mura domestiche, arrestato marito violento
Lui non potrà più avvicinarsi alla moglie e al figlio minore

I Carabinieri della Tenenza di Norcia hanno arrestato arrestato uno straniero di 30 anni per maltrattamenti in famiglia e per lesioni.

Nella mattinata di ieri, una donna si è recata in forte stato di agitazione e con evidenti segni di violenza sul volto presso la Caserma riferendo aver subito un ennesimo episodio di violenza, patito alla presenza del figlio minorenne da parte del marito.

Da lì prontamente i militari si sono portati presso l’abitazione della vittima dove hanno trovato l’uomo che quasi sbalordito dalla presenza degli operanti, fingeva di non aver commesso nessun reato.

Condotto negli uffici e terminata la deposizione della moglie che prima di essere condotta in ospedale ha riferito di continue volenze sia verbali che fisiche da lei patite alla presenza sempre del figlio minore il cittadino straniero è stato arrestato per il reato di maltrattamento in famiglia e lesioni personali aggravate.

Giudicato in data odierna per rito direttissimo innanzi al Tribunale di Spoleto al violento marito è stata applicata la misura cautelare del divieto di avvicinarsi alla vittima ed al figlio minore.

La donna risulta ancora ricoverata in ospedale per cure ed accertamenti del caso.

Arrestato

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*