Violenta lite tra ubriachi, denunciato un ventottenne

Bimba nata morta, cartella clinica al vaglio degli investigatori

Questa notte, a Perugia, in Piazza IV Novembre, i Carabinieri della Stazione di Ponte San Giovanni insieme dell’aliquota radiomobile della Compagnia, nel corso di uno specifico e programmato servizio perlustrativo, hanno deferito in stato di libertà un ventottenne originario di San Severo, in provincia di Foggia, con precedenti, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e contestualmente proposto per la misura del foglio di via obbligatorio dal comune di Perugia.

I militari erano, poco prima, intervenuti nel corso di una violenta lite ed aggressione da parte dello stesso nei confronti di un altro soggetto, di origine bengalese, di circa 35 anni, domiciliato regolarmente a Perugia, anch’egli ubriaco e con precedenti di polizia.

Nonostante la presenza dei militari intervenuti, l’italiano continuava con violenza a picchiare lo straniero, opponendo resistenza agli stessi Carabinieri che, in tutti i modi, cercavano di fermarlo. Il malcapitato veniva medicato sul posto dal personale del 118 mentre l’aggressore veniva trasportato presso il pronto soccorso del locale ospedale “Santa Maria della Misericordia” ove veniva riscontrato affetto da abrasioni e piccole ferite e subito dimesso. Entrambi sono stati sanzionati amministrativamente per ubriachezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*