VIOLENTA LITE IN CENTRO A PERUGIA, 2 DENUNCE

(UJ.com3.0) PERUGIA – Nella prime ore di stamattina gli agenti delle “Volanti” hanno denunciato un nigeriano, I. M. C. del 1985 ed un marocchino trentenne, K. J. per lesioni aggravate. Una chiamata al 113 all’alba da parte di un residente del centro storico segnalava una lite animata tra due soggetti, un africano ed un maghrebino in via della Luna, una traversa di corso Vannucci. Le Volanti sul posto rintracciavano poco lontano dal luogo della segnalazione i due uomini in questione, identificati per I. M. C. nigeriano ventottenne residente ad Assisi con precedenti per stupefacenti e K.J. marocchino trentenne domiciliato a Perugia con precedenti per reati contro la persona, entrambi con ferite da taglio alle mani.

Dai racconti dei testimoni sentiti a verbale dagli agenti, la lite tra i due , per motivi ancora da chiarire, sarebbe iniziata nei pressi di una discoteca in zona centro per poi proseguire, arrivando alle vie di fatto, lungo via della Luna. In particolare il marocchino, vistosamente alterato dall’alcool, avrebbe iniziato ad aggredire il nigeriano con una bottiglia, venendo però sopraffatto da quest’ultimo nella colluttazione, il quale impugnando un casco da motociclista percuoteva il K. J. al volto.

Sarebbe stato però poi lo stesso I.M.C. a soccorrere per primo il K. J. contattando anche il 118. Entrambi riportavano ferite nell’aggressione reciproca, nello specifico il marocchino veniva portato al pronto soccorso e giudicato guaribile in 30 giorni, mentre il nigeriano se la cavava con 7 giorni di prognosi. Tutti e due pertanto al termine degli accertamenti sanitari venivano denunciati per lesioni aggravate.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*