Vigili del fuoco al Trasimeno, attivazione del Presidio del comprensorio

TRASIMENO – Dal 9 Agosto e fino al 31 con sede a Castiglione del Lago è operativo il presidio stagionale dei vigili del fuoco con mezzi nautici e con mezzi terrestri. Il presidio che è temporaneamente ubicato nei locali del Club Velico è operativo in orario diurno ed avrà a disposizione un battello con motori fuoribordo in grado di trasportare sino a 10 persone oltre che una autopompaserbatoio, il mezzo classico dei vigili del fuoco. – Modalità di attivazione Per attivare il servizio di soccorso dei VVF di questo presidio si deve chiamare il numero telefonico del 115 che fa capo alla sala operativa del Comando Provinciale con sede a Perugia. – Organico L’organico è composto, ogni giorno, da un capo squadra e da altre cinque unità tra cui esperti nella conduzione di mezzi nautici e nelle attività di soccorso. Fanno parte della squadra anche alcuni giovani vigili volontari appartenenti al gruppo che è stato formato per la successiva attivazione del Distaccamento Volontario dei VVF di Castiglione del Lago che sarà reso operativo non appena sarà stato possibile acquisire una idonea sede. Organizzazione VVF nella provincia di Perugia

Il presidio estivo del Lago Trasimeno si viene a collocare in una realtà molto complessa quale è quella del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Perugia; una struttura articolata, oltre che in una sede centrale (Perugia – loc. Madonna Alta) in diverse sedi periferiche: – 8 Distaccamenti permanenti – Un Distaccamento specifico per il servizio antincendi presso l’aeroporto di S. Francesco – 3 Distaccamenti Volontari ed ancora il nuovo presidio di Castiglione del Lago. Oltre agli interventi tecnici e di soccorso sul territorio l’attività dei Vigili del Fuoco di questo Comando come di tutto il CNVVF è costituita da altre attività nei settori della prevenzione, della vigilanza nei locali di pubblico spettacolo della formazione e informazione con corsi periodici al nostro personale e corsi specifici sulla sicurezza antincendio ai dipendenti di ditte ed enti esterni per la gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Ogni anno vengono affrontati dai vigili del fuoco del Comando Provinciale di Perugia oltre 11.000 interventi di soccorso per varie tipologie (Incendi, crolli e dissesti, Incidenti stradali Danni d’acqua, Recupero veicoli e merci, Soccorso a persone, assistenze in genere, aperture porte, ed altri.

Vengono svolte anche altre attività quali la Formazione antincendio per il personale “addetti alla sicurezza antincendio nelle varie attività lavorative”, i Servizi di Vigilanza nei locali di Pubblico spettacolo, i Servizi di prevenzione incendi (nell’ambito della provincia sono attive circa 70.000 pratiche per le attività soggette ai controlli ai sensi del DPR 151\2011). Il personale VF inoltre partecipa alle Commissioni di pubblico spettacolo, sostanze esplodenti, oli minerali, comitati pubblica sicurezza, pubblica Amministrazione e conferenze di servizi. Tutte queste attività vengono assicurate dal personale operativo (circa 400 unità permanenti distribuite nelle varie sedi e nei quattro turni di servizio per garantire una operatività H 24), da alcune decine di Vigili Volontari che assicurano l’operatività dei tre Distaccamenti Volontari, da 28 unità del personale amministrativo e da 12 funzionari tecnici.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*