Ventenne si sente male, mix di droga e alcol la manda in ospedale

Sul luogo della festa sono arrivati anche i carabinieri, con una pattuglia della compagnia di Città di Castello per cercare di capire cosa fosse accaduto

Colpo di arma da fuoco all'addome, uomo in ospedale in prognosi riservata

Ventenne si sente male, mix di droga e alcol la manda in ospedale

E’ finita all’ospedale di Città di Castello a soli 21 anni, con il codice di massima urgenza per un’overdose (sembrerebbe) provocata dall’assunzione di un mix di stupefacenti e alcol.

La ragazza sì è sentita male nella notte fra sabato e domenica, quando partecipava a una festa con una comitiva di giovanissimi amici, in un ex capannone affittato nella zona industriale Madonna del Moro di Umbertide. La ventunenne intorno all’una, residente nella zona nord del comune di Perugia ha iniziato a sentirsi molto male, perdendo i sensi.

A dare l’allarme al 118 gli amici. L’ambulanza è giunta nel giro di pochi minuti: ma quando sono arrivati, però, la ragazza aveva già ripreso conoscenza.

I medici, però, hanno deciso di trasportarla con il codice di massima urgenza in ospedale. Il malore della ragazza era legato ad un’overdose da stupefacenti (forse eroina insieme ad altre sostanze unite al troppo alcool) che l’hanno portata a sentirsi male e a svenire. La giovane è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva e il suo quadro clinico è andato via via migliorando. Forse potrebbe uscire nelle prossime ore.

Sul luogo della festa sono arrivati anche i carabinieri, con una pattuglia della compagnia di Città di Castello per cercare di capire cosa fosse accaduto. Gli investigatori stanno cercando di capire bene quale sostanza abbia causato l’overdose, individuando anche se ci possano essere responsabilità di terze persone.

Ventenne

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*