Uomo trovato morto in casa a Ellera, dramma della solitudine

Uomo trovato morto in casa a Ellera, dramma della solitudine
Uomo trovato morto in casa a Ellera, dramma della solitudine

Uomo trovato morto in casa a Ellera di Corciano.
Era da luglio che non pagava più l’affitto di casa e allora il proprietario è andato a cercarlo, insieme ai Carabinieri, ed è così che hanno fatto la drammatica scoperta.

Un uomo di 63 anni – originario dell’hinterland di Camerino nelle Marche – è stato trovato morto in bagno nell’appartamento di via dell’Alabastro ad Ellera di Corciano, alle porte di Perugia.

Dramma della solitudine quindi e nessuno, in tutto questo tempo, è andato a cercarlo, non un familiare, un amico, nessuno!

La triste storia di una persona sola la cui vita è finita così, nel più assoluto silenzio.

«Non è escluso che la morte sia sopravvenuta per cause naturali », ha detto al telefono il maggiore Carlo Sfacteria, comandante del reparto operativo dei carabinieri di Perugia. Sarà, comunque, la perizia cadaverica a formulare una prima ipostesi che dovrà essere confermata dall’autopsia che sarà effettuata sul corpo del marchigiano. Sul posto i carabinieri di Corciano e i sanitari del 118. Sostituto procuratore di turno Gemma Miliani

Uomo trovato morto

[AFG_gallery id=’16’]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*