Umbria, Anas: al via i lavori di ripristino della SS3 “Flaminia”

Frana

Frana di San Giovanni Profiamma a Foligno (7)(UJ.com3.0) FOLIGNO – L’Anas comunica che domani, mercoledì 24 aprile 2013, saranno avviate le lavorazioni di competenza sul tratto della strada statale 3 “Flaminia” attualmente chiuso a causa del movimento franoso che ha interessato un’ampia area collinare in località di San Giovanni Profiamma, nel comune di Foligno (PG).

Sono infatti terminate le prime necessarie verifiche geologiche e i rilievi topografici e satellitari condotti dagli Enti competenti al fine di accertare l’entità della frana e monitorare i movimenti nei giorni successivi allo scivolamento del versante.

In particolare, come concordato con il Comune di Foligno e con la Regione Umbria, i lavori di competenza Anas riguarderanno la sistemazione e la profilatura della scarpata in corrispondenza della corsia invasa dalla frana nonché l’esecuzione dei rilievi geologici per la verifica delle condizioni del muro di contenimento stradale preesistente e attualmente coperto.

La riapertura a senso unico alternato sarà comunque subordinata, come concordato con gli Enti interessati, alla demolizione da parte del Comune di Foligno del fabbricato coinvolto dal movimento franoso e attualmente pericolante nonché all’installazione, da parte dell’IRPI (Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica del CNR), del sistema di monitoraggio/allarme che consentirà la trasmissione in tempo reale dei dati relativi alla stabilità del versante, al fine di garantire l’incolumità degli utenti.

Il Comune di Foligno provvederà inoltre al controllo topografico finalizzato a valutare eventuali effetti a monte del corpo frana.

L’avanzamento delle lavorazioni resta legato alle condizioni meteo, data la vulnerabilità del sito nei confronti di eventuali nuove precipitazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*