UMBERTIDE: RUBANO PRODOTTI IN UN SUPERMERCATO, ARRESTATI

carabinieri-in-supermercato(umbriajournal.com) UMBERTIDE – Una coppia di cittadini extracomunitari, marito e moglie, sono stati arrestati due sere fa dai Carabinieri della Stazione di Umbertide.

I due, in prossimità dell’orario di chiusura, sono entrati in un supermercato del centro ed hanno iniziato a girare tra gli scaffali. Dopo aver scelto gli articoli di interesse, alcuni sono stati riposti nel carrello mentre altri (sia generi alimentari che prodotti di profumeria) sono finiti nella borsa della donna. Il loro comportamento però non è sfuggito ad alcuni impiegati che, insospettiti, hanno chiamato i Carabinieri. Al momento di pagare, mentre l’uomo (di 38 anni), ha raggiunto la cassa e si è messo in fila per pagare, la donna (28enne), in stato interessante, le ha oltrepassate guadagnando l’uscita. Qui è stata fermata dal personale del supermercato e dai Carabinieri della Stazione di Umbertide, nel frattempo sopraggiunti.

Nella borsa della donna sono stati rinvenuti diversi articoli, del valore complessivo di poco più di 100 euro.

 

Dopo essere stati condotti in caserma, al termine degli accertamenti entrambi sono stati dichiarati in stato di arresto e tradotti presso la loro abitazione in regime di arresti domiciliari. Ieri mattina sono stati tradotti innanzi al Tribunale di Perugia per l’udienza di convalida, al termine della quale, considerato anche il loro stato di incensuratezza, sono stati rimessi in libertà in attesa del processo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*