Ubriaco devasta pronto soccorso a Perugia, migliaia di euro di danni

SI TRATTEREBBE DI UN ITALIANO 35ENNE NON ANCORA IDENTIFICATO

Ubriaco devasta pronto soccorso a Perugia, migliaia di euro di danni

Ubriaco devasta pronto soccorso a Perugia, migliaia di euro di danni

PERUGIA – Notte da far west al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia. Un giovane italiano, in stato evidente di ebbrezza, ha messo a soqquadro i locali del pronto soccorso, rompendo vetri e danneggiando alcune porte, tanto è vero che si è reso necessario l’intervento degli operai della struttura sanitaria. Il giovane era stato soccorso dal 118 otto e mentre stavano effettuando la registrazione al triage ha avuto una reazione improvvisa di violenza, minacciando gli infermieri.

È dovuta intervenire la polizia di Stato, che ha preso visione anche delle immagini delle telecamere di sicurezza, visto che il giovane dopo gli episodi di violenza si è allontanato dal posto, dileguandosi.

Gli infermieri sono decisi ad andare fino in fondo e presenteranno nelle prossime ore una denuncia circostanziata dei fatti. Dnni alla struttura ospedaliera ammonterebbero ad alcune migliaia di euro. Non ci sono per i fortunatamente feriti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*