Tunisino prende a sassate i vetri delle auto per rubare, ma per lui non è andata affatto bene

Ponte Felcino – Scagliava con violenza pietre contro i vetri di un’auto in sosta per rubarvi dentro quando due residenti del luogo incuriositi dai rumori si sono affacciati alla finestra e hanno messo in fuga l’uomo. Superata la mezzanotte di domenica, due cittadini, hanno segnalato l’accaduto alla Centrale Operativa della Questura che ha inviato personale della locale Squadra Volanti in località Ponte Felcino (PG). La tempestività della pattuglia ha permesso di fermare il malvivente mentre si stava dando alla fuga.

Dopo un’estenuante resistenza dell’uomo nel corso della quale il medesimo ha strappato persino la tasca dell’uniforme di uno degli operatori, gli agenti hanno tratto in arresto il cittadino tunisino L.T. di 36 anni, per tentato furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Lo straniero che è risultato avere a suo carico già diversi pregiudizi di polizia sarà processato per direttissima nella giornata di domani 16.3.2015

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*