Truffa online a Marsciano, denunciato dai Carabinieri

Umbertide, sorpreso a rubare candelabri all’interno di una chiesa
carabinieri

Truffa online a Marsciano, denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Marsciano, a conclusione delle indagini avviate a seguito della denuncia presentata da una signora del luogo che, online, avrebbe dovuto affittare una casa a Riccione per trascorrere le vacanze estive, hanno scoperto un truffatore “seriale”, deferendolo all’ Autorità Giudiziaria. La vittima si era rivolta ai Carabinieri in quanto, dopo aver versato una caparra di 200,00 euro, non era più riuscita a mettersi in contatto con il destinatario del danaro per  concludere il contratto. Il risultato dei vari accertamenti esperiti in merito ai fatti denunciati, hanno portato i militari a ricostruire la vicenda: G.D., un disoccupato 33enne, siciliano, trapiantato a Roma e gravato da precedenti dello stesso genere, aveva inserito sul sito on line l’offerta commerciale, risultata una truffa, rendendosi poi irreperibile. Pertanto, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Spoleto, con l’accusa in argomento.

Truffa online a Marsciano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*