TROVATO CADAVERE NEL CHIASCIO

Recupero corpo senza vita a Valfabbrica (13) (UJ.com3.0) VALFABBRICA – Vigili del fuoco, cani per cercare le persone, tanti volontari…e la ricerca di una persona scomparsa, una donna di 61 anni di Valfabbrica (Perugia) ha, purtroppo, dato il suo esito. Il cadavere della poveretta – la donna mancava da casa da ieri – è stato ritrovato lungo le sponde del fiume Chiascio alle 11,30 di questa mattina. “Eravamo impegnati – riferisce il comando dei Vigili del fuoco di Perugia – dalle 13,35 di ieri mattina”. A dare l”allarme erano stati i familiari della donna, che si era allontanata a piedi dalla propria abitazione di Valfabbrica. A individuare il corpo, impigliato tra i rami di un albero sulle sponde del Chiascio, e” stato l”equipaggio dell”elicottero dei vigili del fuoco del nucleo volo di Arezzo, che da ieri stava sorvolando a piu” riprese la zona. Per facilitare le operazioni di recupero sono state chiuse le acque della diga sul Chiascio. Per le ricerche e’ stato anche utilizzato  un elicottero dei vigili del fuoco.

[wzslider autoplay=”true” info=”true” lightbox=”true”]
Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*