TREVI, UN ARRESTO PER VIOLENZA, RESISTENZA ED OLTRAGGIO

CARABINIERITREVI – Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Trevi hanno arrestato un cittadino italiano per i reati di violenza, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. L’uomo, un 46enne italiano residente a Cesena, positivo alla banca dati, era stato segnalato da alcuni avventori del centro commerciale sito a Torre Matigge, in quanto in evidente stato di ebbrezza stava molestando i negozianti ed i clienti. I militari della Stazione di Trevi, giunti sul posto, hanno cercato di identificare il soggetto, il quale però subito si rivolgeva con parolacce ed insulti, per poi addirittura scagliarsi contro gli operanti, allo scopo di sottrarsi al controllo.

Con l’ausilio di una ulteriore pattuglia della Radiomobile di Spoleto, i Carabinieri riuscivano finalmente a bloccare il soggetto ed a condurlo in caserma per ulteriori accertamenti, mediante i quali si appurava trattarsi di un autotrasportatore, giunto in zona alla guida di un camion per scaricare della merce. Si procedeva pertanto all’arresto del soggetto, evitando così anche che si potesse rimettere alla guida del mezzo in condizioni sicuramente non idonee, che veniva associato presso il carcere di Spoleto, a disposizione dell’A.G., in attesa del giudizio di convalida che si è tenuto questa mattina presso il Tribunale di Spoleto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*