Trasportava rifiuti pericolosi, arrestato nigeriano a Norcia

Nel corso della mattinata odierna il medesimo è stato condotto dinanzi l’Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo

Cinque arresti per droga, violenza, resistenza, minaccia a pubblico ufficiale

Trasportava rifiuti pericolosi, arrestato nigeriano a Norcia

Durante uno dei numerosi servizi di perlustrazione svolti dai Carabinieri di Norcia nell’intero arco delle 24 ore, un nigeriano, classe 1981, è stato identificato dai militari operanti. Già conosciuto perché già oggetto di segnalazione all’autorità amministrativa da parte degli operatori che hanno proceduto al controllo, il medesimo è stato trovato con a bordo dell’auto numerose batterie e candele d’auto usate senza che fosse in possesso della prevista autorizzazione.

Il medesimo è stato accompagnato in caserma per notificargli un’ulteriore sanzione amministrativa, ma al momento della comunicazione di quanto sarebbe stato fatto nei suoi confronti, ha incominciato ad aggredire prima verbalmente e poi fisicamente i Carabinieri.

Nel tentativo di ricondurlo alla calma e di evitare ulteriori aggravamenti della situazione, anche al fine di tutelare la sicurezza del controllato, quest’ultimi rimanevano colpiti da calci e pugni sferrati.

Fortunatamente nessun militare ha riportato lesioni gravi, a parte qualche abrasione e con professionalità il soggetto è stato bloccato e tratto in arresto per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Nel corso della mattinata odierna il medesimo è stato condotto dinanzi l’Autorità Giudiziaria per il rito direttissimo. Nei suoi confronti è stata altresì inoltrata la proposta del foglio di via obbligatorio.

Trasportava rifiuti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*