Trasimeno, studentessa cinese morta, domani salma in patria

commemorazione-ragazza-cinese-morta(umbriajournal.com) PERUGIA – La salma della studentessa cinese di 19 anni morta nei giorni scorsi per un malore improvviso mentre si trovava con un amico nella zona del lago Trasimeno Sarà riportata in patria domani. La salma è stata cremata e restituita alla famiglia. Domani i congiunti della giovane torneranno quindi in Cina con l’urna. La famiglia della studentessa ha affidato all’avvocato Luca Maori l’incarico di rappresentarla nell’indagine condotta dai carabinieri. In seguito al ritrovamento del cadavere nei pressi di una spiaggia del lago Trasimeno i arabinieri hanno denunciato a piede libero un operaio per omissione di soccorso, occultamento di cadavere e morte come conseguenza di altro delitto. L’indagine è ancora in corso. L’avvocato Maori ha già annunciato che la famiglia si costituirà parte civile in un eventuale processo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*