Transessuale rapinato, due arresti della polizia

In giro per Perugia con l'auto senza patente e con un coltello
In giro per Perugia con l'auto senza patente e con un coltello

Un albanese di 21 anni e un marocchino di 22 sono stati arrestati dalla polizia per aver rapinato stamani all’alba a Perugia un transessuale argentino.
E’ accaduto in via Settevalli. Entrambi sono stati arrestati con l’accusa di rapina.

La vittima è stato avvicinato con una scusa banale e colpito con un pugno in faccia dai giovani che prima di fuggire si sono impossessati della borsa. Una pattuglia della squadra volante che stava transitando proprio in quel momento e ha notato il transessuale a terra sanguinante e dopo aver chiesto cosa fosse accaduto ha rintracciato i giovani stranieri a poche centinaia di metri di distanza.

Il marocchino è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria per aver declinato false generalità e per possesso di oggetti atti ad offendere.

La polizia ha recuperato anche la borsetta rubata, contenente effetti personali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*